Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home : Amministrazione trasparente : Bandi di concorso :

Amministrazione Trasparente

Bandi di concorso

Bandi di concorso
Bandi di concorso per il reclutamento a qualsiasi titolo di personale presso l'amministrazione, nonchè i criteri di valutazione della Commissione e le tracce delle prove scritte.

Elenco dei bandi in corso

Procedura di selezione per il passaggio dalla categoria B al parametro retributivo iniziale della categoria A riservato al personale della PCM e al ruolo speciale della Protezione civile
data di pubblicazione: 19 luglio 2019
data di scadenza: 19 agosto 2019
Documentazione:

Si comunica che i quesiti relativi alla presentazione delle domande di partecipazione alla procedura di selezione per le progressioni verticali dalla categoria B alla categoria A, possono essere inviati alla seguente casella di posta elettronica: progr.verticali@governo.it.
L’Amministrazione pubblicherà successivamente le risposte ai quesiti (FAQ).
Si fa presente che l’Amministrazione non potrà fornire indicazioni su aspetti inerenti la valutazione dei titoli e di quanto dichiarato dai candidati in merito ai criteri di cui all’articolo 5 del bando (DSG 12 luglio 2019).

Bando di mobilità per la copertura di 30 posti di categoria A e 100 posti di categoria B presenti nella dotazione organica della PCM
data di pubblicazione: 19 luglio 2019
data di scadenza: 23 agosto 2019 (come modificato dai DSG 23/07/2019)
Documentazione:

Si pubblicano, in data 24 luglio 2019, i decreti del Segretario Generale del 23 luglio 2019 recanti, rispettivamente, “Rettifica al bando di mobilità ai sensi dell’articolo 30 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per la copertura di complessivi 30 posti di categoria A presenti nella dotazione organica della Presidenza del Consiglio dei ministri” e “Rettifica al bando di mobilità ai sensi dell’articolo 30 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per la copertura di complessivi 100 posti di categoria B presenti della dotazione organica della Presidenza del Consiglio dei ministri”.
Si pubblicano, inoltre, al fine di agevolarne la lettura, le versioni consolidate dei bandi di mobilità, risultanti dai testi dei decreti del Segretario generale 12 luglio 2019, come rettificati dai decreti del Segretario generale 23 luglio 2019.
Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è riaperto. Pertanto, le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il termine di scadenza del 23 agosto 2019.

  • DSG 23 luglio 2019: “Rettifica al bando di mobilità ai sensi dell’articolo 30 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per la copertura di complessivi 30 posti di categoria A presenti nella dotazione organica della Presidenza del Consiglio dei ministri”
    (.pdf immagine - .pdf testo);
  • DSG 23 luglio 2019: “Rettifica al bando di mobilità ai sensi dell’articolo 30 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per la copertura di complessivi 100 posti di categoria B presenti nella dotazione organica della Presidenza del Consiglio dei ministri”
    (.pdf immagine - .pdf testo);
  • Versione consolidata del bando di mobilità per la copertura di complessivi 30 posti di categoria A, risultante dal testo del decreto del Segretario generale 12 luglio 2019, come rettificato dal decreto del Segretario generale 23 luglio 2019
    (.pdf testo);
  • Versione consolidata del bando di mobilità per la copertura di complessivi 100 posti di categoria B, risultante dal testo del decreto del Segretario generale 12 luglio 2019, come rettificato dal decreto del Segretario generale 23 luglio 2019
    (.pdf testo).

Si comunica che i quesiti relativi alla presentazione delle domande di partecipazione alle procedure di mobilità per la copertura di posti di categoria A e categoria B, possono essere inviati alla seguente casella di posta elettronica: mobilita2019@governo.it.
L'Amministrazione pubblicherà successivamente le risposte ai quesiti (FAQ).
Si fa presente che l’Amministrazione non potrà fornire indicazioni su aspetti inerenti la valutazione dei titoli e di quanto dichiarato dai candidati in merito ai criteri di cui all’articolo 5 del bando (DSG 12 luglio 2019). 

Avvisi di selezione pubblica per l’individuazione di figure professionali da assegnare alla struttura di missione denominata “InvestItalia”, prevista dalla legge 30 dicembre 2018, n. 145 e istituita, alle dirette dipendenze del Presidente del Consiglio, con il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 15 febbraio 2019
(data di pubblicazione 29 marzo 2019)
  • Avviso per l'individuazione del Coordinatore della struttura di missione (.pdf immagine; .pdf testo)
  • Avviso per l'individuazione di n. 1 dirigente di livello dirigenziale generale (.pdf immagine; .pdf testo)
  • Avviso per l'individuazione di n. 2 dirigenti di livello dirigenziale non generale (.pdf immagine; .pdf testo)
  • Avviso per l'individuazione di n. 10 unità di personale non dirigenziale (.pdf immagine; .pdf testo)
  • Avviso per l'individuazione di esperti in possesso di specifica ed elevata qualificazione scientifica e professionale, di cui almeno n. 2 in possesso di specifica esperienza giuridico-economica nelle materie di competenza della struttura (.pdf immagine; .pdf testo)

Elenchi elenchi dei partecipanti alla procedura di selezione pubblica per l’individuazione di figure professionali da assegnare alla Struttura di missione denominata “InvestItalia” che hanno dato il loro assenso alla pubblicazione del proprio nominativo sul sito del Governo:

Bando di mobilità, ai sensi dell’articolo 30 decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per la copertura di 6 posti di dirigente di II fascia, presenti nella dotazione organica dirigenziale della Presidenza del Consiglio dei ministri (DSG 4 marzo 2019).
  • Avviso pubblico (.pdf); (.docx)
  • Domanda di partecipazione (.docx)
  • Commissione di valutazione (.pdf)
  • Esito (.pdf)
Bando di mobilità, ai sensi dell’articolo 30 decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per la copertura di 1 posto di dirigente di I fascia, presente nella dotazione organica dirigenziale della Presidenza del Consiglio dei ministri (DSG 4 marzo 2019)
Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per l’assunzione, con contratto a tempo determinato, di n. 1 unità di personale non dirigenziale ai sensi dell’articolo 36, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per le esigenze temporanee del “Commissario straordinario del Governo per la bonifica ambientale e rigenerazione urbana dell’area di rilevante interesse nazionale Bagnoli- Coroglio”
Bandi di concorso Casa Italia e Protezione civile

I presenti bandi sono pubblicati nella Gazzetta Ufficiale -  IV Serie speciale “Concorsi ed esami” n. 77, del 28 settembre 2018, nonché sul sito:  riqualificazione.formez.it

Concorso, per esami, per il conferimento di complessivi 26 posti di Categoria A – parametro retributivo F1 – nel ruolo del personale non dirigenziale della Presidenza del Consiglio dei ministri, indetto con decreto del Segretario Generale 11 novembre 2010
  • decreto del Segretario Generale del 2 agosto 2018 – scorrimento graduatoria: immissione in ruolo di n. 3 unità profilo di “specialista di settore scientifico e tecnologico” (.pdf immagine)
  • decreto del Segretario Generale del 2 agosto 2018 – scorrimento graduatoria: immissione in ruolo di n. 5 unità profilo di “specialista giuridico legale finanziario” (.pdf immagine)
AgID: avvio procedura per nomina del Direttore Generale
Bando
Avviso del Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri relativo all’avvio della procedura di selezione dei candidati per l’elezione a Giudice componente della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo
SCORRIMENTO GRADUATORIE - Concorso, per esami, per il conferimento di complessivi 26 posti di Categoria A – parametro retributivo F 1 - nel ruolo del personale non dirigenziale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, indetto con decreto del Segretario Generale 11 novembre 2010
  • decreto del Segretario Generale del 21 settembre 2017 – scorrimento graduatoria: immissione in ruolo di n. 4 unità profilo di “specialista di settore scientifico e tecnologico” (.pdf immagine)
  • decreto del Segretario Generale del 21 settembre 2017 – scorrimento graduatoria: immissione in ruolo di n. 4 unità profilo di “specialista giuridico legale finanziario” (.pdf immagine)
Progetto RIPAM Coesione: per l’assunzione a tempo indeterminato di un contingente di n. 120 unità di  personale appartenenti all’area terza, di cui 25 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.
  • la documentazione relativa alle diverse fasi del concorso è reperibile sul sito del Formez che ha gestito l’intera procedura, alla pagina: http://riqualificazione.formez.it/category/tag/concorso-ripam-coesione
  • decreto del Segretario Generale del 28 ottobre 2016 di immissione in ruolo di n. 16 unità vincitrici di concorso (.pdf immagine)
  • decreto del Segretario Generale del 13 settembre 2017  di immissione in ruolo di n. 5 unità (.pdf immagine)
  • decreto del Segretario Generale del 20 ottobre 2017  di immissione in ruolo di n. 2 unità (.pdf immagine)
  • decreto del Segretario Generale del 19 gennaio 2018  - scorrimento graduatoria    immissione in ruolo di n. 1 unità a seguito di rinuncia di 1 vincitore (.pdf immagine)
Procedura di selezione per lo sviluppo economico all'interno delle categorie per il personale appartenente ai ruoli della presidenza del consiglio dei ministri, ai sensi degli articoli 79 e 80 del contratto collettivo nazionale di lavoro, sottoscritto il 17 maggio 2004, come integrato dall'articolo 11 del ccnl del 31 luglio 2009, e dell'articolo 4 del contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 10 novembre 2009
  • Il Bando (.pdf testo)
  • Modulo di domanda (.doc)
  • Graduatoria finale della procedura di selezione per lo sviluppo economico all’interno della Categoria A per il personale appartenente ai ruoli della Presidenza del Consiglio dei ministri ai sensi degli articoli 79 e 80 del Contratto collettivo nazionale di lavoro, sottoscritto il 17 maggio 2004, come integrato dall’articolo 11 del Contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 10 novembre 2009, e dall’articolo 4 del Contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 10 novembre 2009 (.pdf immagine; .pdf testo)
  • Graduatoria finale della procedura di selezione per lo sviluppo economico all’interno della Categoria B per il personale appartenente ai ruoli della Presidenza del Consiglio dei ministri ai sensi degli articoli 79 e 80 del Contratto collettivo nazionale di lavoro, sottoscritto il 17 maggio 2004, come integrato dall’articolo 11 del Contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 10 novembre 2009, e dall’articolo 4 del Contratto collettivo nazionale integrativo sottoscritto il 10 novembre 2009 (.pdf immagine; .pdf testo)
Borse di studio in favore delle vittime del terrorismo, della criminalita’ organizzata e del dovere
I bandi sono pubblicati sul sito del Dipartimento per il coordinamento amministrativo
Bando di mobilità per la copertura di due posti di dirigente di II Fascia
Bando
Inserimento lavorativo disabili, convenzione con Roma Capitale
Convenzione stipulata, ai sensi dell’articolo 11 della legge 12 marzo 1999, n. 68, dalla Presidenza del Consiglio dei ministri con il Centro per l’impiego – Servizio inserimento lavorativo disabili – della Città Metropolitana di Roma Capitale
Bando relativo alla procedura di selezione per lo sviluppo economico all’interno delle categorie per il personale appartenente ai ruoli della Presidenza del Consiglio dei ministri, di cui al decreto del Segretario Generale 26 luglio 2017

Tirocini

Tirocini di breve durata: programma Erasmus for Officials - Prima sessione 2018
Scadenza presentazione domande: 7 dicembre 2017
Si informa che sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, è disponibile il bando relativo alla prima sessione 2018 del programma Tirocini Brevi che avrà luogo a Bruxelles dal 6 al 16 marzo 2018. I posti disponibili per l’Italia per la prima sessione 2018 sono 3. La Commissione europea provvede alle spese di alloggio a Bruxelles e ad eventuali costi di trasferimenti per visite al di fuori di Bruxelles. Non provvede alle spese di vitto né al costo del biglietto aereo per/da Bruxelles. Le Amministrazioni di appartenenza devono assicurare la retribuzione e gli oneri previdenziali e assicurativi dei partecipanti al programma. Ogni Amministrazione può proporre una sola candidatura, inviando CV in formato europeo (redatto in inglese o in francese) e nulla osta. I candidati devono possedere tutti i requisiti richiesti e i CV devono esplicitare in modo dettagliato l’esperienza professionale nei settori che trattano materie afferenti all'Unione Europea. Deve essere infine chiaramente indicata l’anzianità di servizio.

Informazioni generali sul sito