Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Curriculum vitae

Elenco dirigenti in servizio ed equiparati con incarico Elenco cessati

Curriculum vitae ISABELLA IMPERATO

Informazioni personali
Nome ISABELLA IMPERATO
Anno di nascita 1961
Qualifica D I F - CONSIGLIERE PCM
Incarico attuale COORDINATORE UFFICIO - (pdf)
Dipartimento DIPARTIMENTO CASA ITALIA
Ufficio UFFICIO PER IL COORDINAMENTO DEI DATI E DELLE MISURE FINANZIARIE
Telefono 0667793456
Fax 0699562948
e-Mail i.imperato@palazzochigi.it
Incarichi ad interim o precedenti Decreto(pdf)
Titoli di studio e professionali ed esperienze lavorative
Titolo di studio

Laurea Magistrale
Corso di laurea: Economia e commercio
Università: Università La Sapienza di Roma

Altri titoli di studio e professionali

Tipologia: DOTTORATO DI RICERCA
Titolo: PhD in Economics, Birkbeck College of London
Anno di conseguimento: 1997
Note: Riconosciuto equipollente al titolo di Dottore di ricerca con Decreto ministeriale 21 ottobre 1997

Tipologia: MASTER II LIVELLO
Titolo: Master of Science in Economics, Birkbeck College of London
Anno di conseguimento: 1995

Esperienze professionali dirigenziali

Dal: 2018 Al: 2018
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento Casa Italia
Denominazione incarico: Coordinatore Ufficio per il coordinamento dei dati e delle misure finanziarie
Note: Svolge le funzioni di individuazione, coordinamento e aggiornamento dei dati e delle misure finanziarie connessi alle materie di competenza del Dipartimento: promuovere la sicurezza del Paese in caso di rischi naturali tramite lo sviluppo, l'ottimizzazione e l'integrazione degli strumenti destinati alla cura e alla valorizzazione del territorio, delle aree urbane e del patrimonio abitativo.

Dal: 2016 Al: 2017
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica
Denominazione incarico: Coordinatore Ufficio monitoraggio investimenti pubblici
Note: In particolare, cura il coordinamento e la gestione dei sistemi informativi sugli investimenti pubblici di cui all'articolo 1, comma 5, della legge n. 144/1999 e del connesso sistema Codice unico di progetto. Organizza e gestisce il monitoraggio finanziario sulle opere prioritarie (decreto legge n. 90/2014, articolo 36). Effettua e promuove analisi sullo stato di attuazione degli interventi finanziati dal CIPE e cura i rapporti del DIPE con i Nuclei di valutazione degli investimenti pubblici.

Dal: 2008 Al: 2015
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento per la programmazion e il coordinamento della politica economica - Ufficio investimenti di rete e servizi di pubblica utilità
Denominazione incarico: Coordinatore Ufficio
Note: Coordinatore dell'Ufficio Investimenti di rete e servizi di pubblica utilit?: attivit? istruttorie e di supporto al CIPE in materia di infrastrutture, trasporti e regolazione dei servizi di pubblica utilit? non regolamentati da una specifica Autorit? di settore; coordinamento e gestione delle banche dati sugli investimenti pubblici; coordinamento delle attivit? relative al sistema Monitoraggio degli investimenti pubblici/Codice unico di progetto (MIP/CUP); contenzioso di competenza

Dal: 2007 Al: 2008
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica - Ufficio per l'analisi e la programmazione della politica economica
Denominazione incarico: Coordinatore Ufficio
Note: Coordinatore dell'Ufficio per l'analisi e la programmazione della politica economica: supporto alle decisioni di politica economica tramite l'elaborazione di analisi, valutazioni e proposte di policy, note congiunturali, dossier e partecipazione a gruppi di lavoro tematici. Coordinatore del Gruppo di lavoro intra-dipartimentale sulla finanza pubblica, presidio legislativo, organizzazione di attivit? di monitoraggio sulla spesa in conto capitale, e analisi di impatto della regolazione

Dal: 2006 Al: 2007
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Servizio centrale di segreteria del CIPE - Ufficio V
Denominazione incarico: Capo Ufficio
Note: Direttore dell'Ufficio IV: supporto tecnico-amministrativo per le materie attinenti direttive, strumenti di agevolazione, piani e programmi di sviluppo nei settori agricolo, industriale, del turismo e della nuova occupazione, nonch? della ricerca e dell'innovazione tecnologica.

Dal: 2006 Al: 2006
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Segreteria particolare Prof. Fabio Gobbo, Sottosegretario di Stato segretario del CIPE
Denominazione incarico: Capo Segreteria particolare
Note: Ha coordinato l'attivit? della Segreteria particolare, seguendo tutte le materie di competenza del Sottosegretario. In quanto responsabile dell'attivit? tecnica della Segreteria in campo economico, ha coordinato i tavoli inter-ministeriali voluti dal Cipe sullo Stato di attuazione della Legge Obiettivo e sullo Stato di attuazione dei Contratti di programma?, curandone gli Esiti come pubblicati sul sito web del Cipe.

Dal: 2003 Al: 2006
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento del Tesoro - Direzione relazioni finanziarie internazionali - Ufficio II
Denominazione incarico: Capo Ufficio
Note: Ufficiale di coordinamento G7, G20, G10, ASEM (Asia-Europe Meeting). Ha Coordinato la preparazione delle riunioni ministeriali e rappresentato spesso l'Italia nelle riunioni Deputies G20, G10, ASEM. Durante il semestre di Presidenza italiana dell'Unione Europea, ha rappresentato la UE negli incontri Deputies dell'ASEM. Responsabile delle questioni connesse al Financial Stability Forum. Responsabile dell'analisi sulle economie emergenti e dello studio di temi orizzontali (migrazione...)

Dal: 2000 Al: 2002
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero dell'economia e delle finanze - Dipartimento del Tesoro - Direzione relazioni finanziarie internazionali - Ufficio V
Denominazione incarico: Capo ufficio
Note: Responsabile dell'analisi dei mercati dei cambi, del funzionamento dello SME2 e dell'accesso di nuovi paesi all'Unione Europea e allo SME2. Ha scritto lavori di analisi e di policy e ha preso parte come rappresentante italiano agli EU high-level dialogue meetings with Candidate Countries. Responsabile dell'analisi degli andamenti e delle politiche economiche dei paesi industrializzati non europei. Deputy deputy per l'Italia al Gruppo di lavoro n. 3 OCSE.

Dal: 2000 Al: 2000
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Dipartimento per gli Affari Economici
Denominazione incarico: Dirigente ad alta professionalità
Note: In qualit? di vincitore del concorso per dirigente ad alta professionalità bandito dalla PCM, ha svolto la propria attivit? nell'ambito del Dipartimento per gli affari economici, svolgendo studi e analisi sugli andamenti macroeconomici e le relative previsioni e analisi di scenario, a livello italiano e internazionale. In questo ambito, ha mantenuto i rapporti del Dipartimento con il Dipartimento del Tesoro del Ministero dell'economia e delle finanze.

Dal: 1996 Al: 1999
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Ministero dell'economia e delle finanze
Denominazione incarico: Membro del Consiglio degli Esperti
Note: Ha collaborato con la Direzione Analisi e Programmazione Economico-Finanziaria nel coordinare i tre principali documenti di programmazione (Documento di Programmazione Economico-Finanziaria, Relazione Previsionale e Programmatica, Programma di Stabilità e Convergenza). Ha coordinato l'esame-paese dell'Italia presso l'OCSE. E' stata membro dell'Unit? di valutazione, istituita dal Ministro Ciampi per accompagnare il processo di entrata dell'Italia nell'Unione Economica e Monetaria.

Dal: 1989 Al: 1995
Amministrazione: ENTE PRIVATO
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: Confindustria, Centro studi
Denominazione incarico: Responsabile di funzione
Note: Ha svolto analisi e effettuato previsioni sull'economia italiana, settore reale e monetario, in qualita'? di responsabile del settore costi e prezzi. Ha collaborato alla costruzione del nuovo modello econometrico di Confindustria, stimando le equazioni di domanda di moneta e tassi di interesse a breve termine.

Capacità nell'uso delle tecnologie BUONE
Capacità linguistiche

Lingua: Tedesco

  • Livello: INTERMEDIO

Lingua: Inglese

  • Livello: AVANZATO
Incarichi

Anno: 2017
Titolo: Componente CCASIIP (Comitato di coordinamento ex art. 203 Dlgs. 50/2016)

Anno: 2007
Titolo: Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Anno: 2002
Titolo: Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Titolo: Principali pubblicazioni
Note: E' autore o co-autore delle seguenti pubblicazioni: - La politica monetaria ottima in presenza di shock esogeni: monetary targeting e nominal income targeting, Il Giornale degli Economisti e Annali di Economia, settembre-ottobre 1986; - Politica monetaria e politica fiscale nel breve periodo: quale coordinamento?, Note economiche, 1990 n. 1; - Con Stefano Micossi: Modifiche urgenti nel regime di riserva obbligatoria, Politica Economica, n. 3, dicembre 1992; - Discrezionalità, regole, reputazione: una rassegna critica, Rivista di politica economica, ottobre 1992; - Il costo di utilizzo dell'informazione nel processo di formazione delle aspettative, CSC Ricerche, n. 103, ottobre 1994; - The inflationary bias of monetary policy in the presence of a monitoring cost, Quaderni di Ricerca dell’Osservatorio e Centro di Studi Monetari della LUISS, n. 79, giugno 1997; - Con Lorenzo Pecchi e Stefano Scalera: Fiscal sustainability, interest rates and public debt management in the EMU, presentato al workshop su “Public debt management, financial markets and policy issues”, Università Tor Vergata di Roma, 20 novembre 1997; - Con David K. H. Begg: The rationality of information gathering: monopoly, Manchester School, 69, n.3, giugno 2001; - The rationality of information gathering: oligopoly, presentato alla XIV Riunione Annuale della Società Italiana di economia pubblica, pubblicazione internet del SIEP, Pavia, 2002; - A case for transparency in monetary policy, pubblicazione elettronica sul sito del Ministero dell’Economia e Finanze, 2003; - How conservativeness and transparency of the central bank relate to inflation, in “Monetary policy and institutions. Essays in memory of Mario Arcelli”, ed. da G. Di Giorgio e F. Neri, LUISS University Press, Roma, 2006.

Titolo: Docenze universitarie
Note: E' stata Professore a contratto: in "Economia applicata" presso l'Università di Cassino; in "Teoria di formazione delle aspettative in economia" presso l'Università Tor Vergata di Roma (corso di dottorato in economia); in “La politica economica in un mondo con aspettative razionali”, presso l'Università di Brescia; in “Teoria di determinazione del tasso di cambio, Sistema Economico e Monetario e futuro della moneta unica”, presso l'Università di Cagliari; in “Il Sistema Monetario Europeo e il futuro dell’Unione Economica e Monetaria”, presso l'Università di Cagliari.

Inconferibilita Dichiara di non incorrere in alcuna delle cause di inconferibilitÓ previste dal decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39
Incompatibilita Dichiara di non incorrere in alcune delle cause di incompatibilitÓ come previsto dal decreto legislativo 8 aprile 2013 n.39.
Dichiarazione firmata il: - 26/03/2018
Dichiarazioni patrimoniali e reddituali  
  Dichiarazione relativa altre cariche e incarichi(pdf)

Informazioni generali sul sito