Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home :

IX giornata nazionale del malato oncologico 18 maggio 2014

Presentazione

Le manifestazioni per celebrare la IX giornata nazionale del malato oncologico si svolgeranno fra il 12 ed il 18 maggio 2014.

Dialogando con le associazioni del volontariato oncologico, le autorità politiche sono giunte a recepire e concretizzare innovative azioni concernenti la salute e le politiche sociali, la normativa sull’impiego pubblico e privato, le pari opportunità dei malati, le campagne di comunicazione e sensibilizzazione, oltre alla ricerca scientifica, con iniziative ritenute concordemente idonee da attuarsi a diversi livelli: in ambito comunitario, nazionale e locale.

Importanti traguardi legislativi ottenuti grazie alla concertazione tra gli organi di Governo e Legislativi e le Associazioni di volontariato, portavoce dei cittadini, pongono l’Italia all’avanguardia a livello europeo nella tutela sociale dei malati di cancro. La partecipazione alla Giornata nazionale del malato oncologico e l'ampliamento del pubblico dibattito su questi temi, ed ogni altro connesso, consentiranno di migliorare ancora questo primato.

Il Programma delle iniziative verrà aperto il 12 maggio 2014 da un convegno  presso l’Università degli Studi di Milano e il 15 maggio 2014, verrà svolta, presso il Senato della Repubblica, Sala degli Atti Parlamentari - Biblioteca Spadolini, la presentazione del VI° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici.
Nel corso della cerimonia conclusiva, che avrà luogo il 18 maggio 2014 presso l’Auditorium della Conciliazione - Sala del Coro, si terrà la consegna del “Cedro d’oro”, premio conferito a varie personalità quale riconoscimento per l’impegno ed il sostegno prestato a favore dei malati di cancro e delle attività svolte dalle Associazioni aderenti alla Federazione Italiana delle Associazioni di volontariato in oncologia (FAVO).
Il giorno 20 maggio 2014 a Coverciano (Firenze) avverrà l’ulteriore consegna del “Cedro d’oro” al c.t. della Nazionale italiana Cesare Prandelli.

 

fonte: Dipartimento per il coordinamento amministrativo