Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Dipartimento per il coordinamento amministrativo

   

Il Dipartimento coordinamento amministrativo, nel rispetto dei ruoli e delle responsabilità attribuite dalla normativa vigente, a decorrere dal 2008, svolge, per l’evento Expo, un’attività di coordinamento amministrativo, mediante:

  • la predisposizione degli atti e provvedimenti di competenza del Presidente del Consiglio;
  • il supporto per lo svolgimento di apposite riunioni tecniche con le amministrazioni coinvolte per esaminare, valutare e risolvere le problematiche evidenziate dai soggetti attuatori e ricondurre in una progettualità coerente, condivisa e compartecipata le iniziative progettate o promosse dalle varie strutture, al fine di consentire un adeguato reporting all’Autorità politica;
  • la collaborazione con gli Uffici competenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri, finalizzato all’emanazione di provvedimenti normativi, aventi lo scopo di garantire la migliore realizzazione del grande evento, e di superare le criticità presentatesi nel tempo, anche in virtù degli impegni internazionali presi dal Governo con  il BIE.

Inoltre, sul piano finanziario, in collaborazione con le Amministrazioni competenti, garantisce il mantenimento del livello del finanziamento statale per Expo 2015 previsto dall’art. 14, D.L. n. 112/2008 in considerazione degli impegni assunti per la realizzazione dell’evento.

Il Dipartimento ha, inoltre, assistito nei suoi lavori  il Tavolo di coordinamento per l’Expo Milano 2015 - istituito con il DPCM 21 giugno 2012 -  creato al fine di garantire le funzioni di impulso, indirizzo e sostegno del Governo all’opera dei Commissari per l’Expo 2015 e degli altri organismi deputati alla gestione dell’Expo Milano 2015, ferme restando le loro attribuzioni, anche ai fini dello sviluppo dei contenuti e del buon esito dell’evento, nel rispetto degli impegni internazionali presi con il BIE.

Fra i risultati di interesse raggiunti dal Tavolo, si segnalano la redazione delle “Linee guida sulle scuole” - predisposte dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca - e la Mostra  (dal 5 febbraio al 7 aprile 2013) presso il Complesso Monumentale del Vittoriano con il tema “Verso il 2015. Cultura del cibo e Identità italiana”, su iniziativa del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 

Riferimenti:

Segreteria Tecnica

Dott. Giampaolo Festa
Tel. 06-6779.2445
g.festa@governo.it

Normativa

 

LINK DI APPROFONDIMENTO:

Informazioni generali sul sito