Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Campagna di comunicazione "Grazie ragazzi 2010"

Presentazione

Nel 2011 l’Italia festeggerà il 150° anniversario della fondazione dello Stato nazionale. Un processo iniziato il 17 marzo 1861 con la proclamazione, a Torino, del Regno d’Italia e conclusosi con la fine della prima guerra mondiale.

Già nel 2010 il Ministro della Difesa Ignazio La Russa ha voluto collegare a tale ricorrenza alcuni eventi significativi delle nostre Forze Armate, la cui storia è intimamente legata al processo di unificazione nazionale.

In tale quadro si collocano le manifestazioni organizzate per il 4 novembre, “Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”, occasione per portare non solo i cittadini nelle caserme, ma le stesse Forze Armate in piazza tra la gente.

In tutte le Regioni d'Italia sono stati programmati numerosi momenti d'incontro fra le donne e gli uomini "con le stellette" ed i cittadini, per sottolineare e rinnovare il profondo legame che li unisce alla società italiana. Alle ormai tradizionali iniziative “caserme aperte” e “caserme in piazza”, nel 2010 si sono aggiunti vari concerti tenuti da bande militari e da artisti italiani. Il programma di dettaglio è disponibile sul sito della Difesa.

Tali eventi hanno voluto essere non soltanto opportunità per ricordare le vicende storiche legate alla realizzazione dell'Unità nazionale ed ai valori che la ispirarono, ma anche occasione per riflettere sul significato dell'essere e sentirsi parte di una comunità, per la cui realizzazione tanti - ispirati dall’ideale di Patria - giunsero a sacrificare anche il bene supremo della vita.

Le celebrazioni ufficiali hanno avuto inizio il giorno 4 novembre con l’alzabandiera e con la deposizione, da parte del Presidente della Repubblica, di una corona d'alloro all’Altare della Patria e sono terminate il giorno 7 novembre con una grande manifestazione a Piazza del Popolo, a Roma.

Lo spot “Grazie ragazzi”, della durata di 30 secondi, è stato trasmesso dal 22 ottobre al 4 novembre sulle reti Rai, e pone enfasi sul rapporto di fiducia e affetto tra la popolazione e le Forze Armate, con immagini di sicura presa emozionale accompagnate da un suggestivo sottofondo musicale in crescendo.
Fonte: Ministero della Difesa.

Informazioni generali sul sito