Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Campagna “Leggere è il cibo della mente: passaparola!”

Presentazione

“Leggere è il cibo della mente: passaparola!” è lo slogan della nuova campagna promossa dal Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri per invitare gli italiani ad avvicinarsi alla lettura.

La campagna, articolata in uno spot video, uno spot radio, pubblicità stampa, web ed affissioni, mira a sensibilizzare i cittadini sull’importanza di promuovere e incentivare la lettura in tutte le sue forme e ad ogni età, quale strumento insostituibile capace di diffondere la conoscenza,  la crescita e lo sviluppo della personalità di ogni individuo ed in particolare  dei bambini e dei ragazzi.

Lo spot TV, della durata di 45 secondi, ha come obiettivo proprio quello di spronare soprattutto le nuove generazioni a considerare la lettura non più come un obbligo ma come un piacere capace di arricchire la vita, con una particolare attenzione sull’importanza di testimoniare agli altri questo valore.

Le immagini si aprono mostrando una bimba seduta che legge un giornalino, che improvvisamente si alza e raggiunge un bambino poco distante, anche lui intento a leggere: dopo avergli dato il suo giornalino, gli bisbiglia qualcosa all’orecchio e poi a voce più alta gli dice: “Passaparola!”. Il bambino raggiunge una ragazza che sta leggendo un libro, e a sua volta dopo averle bisbigliato all’orecchio le dice: “Passaparola!”. E così via, il circolo virtuoso coinvolge anche un giovane uomo, una donna ed infine un’anziana signora, la quale finalmente svela agli spettatori il significato del misterioso bisbiglio, che altro non è che lo slogan della campagna: “Leggere è il cibo della mente: passaparola!”.

Lo spot andrà in onda dal 2 al 15 Luglio e dal dal 21 al 30 di ottobre sulle reti radiotelevisive RAI e sulle principali emittenti radiofoniche e televisive locali. La campagna stampa, anch’essa pianificata per il mese di Luglio, è articolata in due uscite sui principali quotidiani nazionali e stampa free-press ed un’uscita sui principali quotidiani politici, regionali, mensili e settimanali.

E’ infine prevista una campagna web dal 6 al 12 Luglio sui principali quotidiani e periodici online e sui più significativi siti di social networking.

Informazioni generali sul sito