Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Campagna di comunicazione "Nobel per la Pace 2012"

Presentazione

L'Unione Europea ha vinto il premio Nobel per la pace 2012 per aver contribuito alla pace, alla riconciliazione, alla democrazia e ai diritti umani in Europa. Il comitato norvegese per il premio Nobel ha motivato la sua decisione sottolineando la funzione di stabilizzazione svolta dall'UE nel trasformare la maggior parte dell'Europa da un continente di guerra in un continente di pace. Lo spot realizzato e diffuso per celebrare questo importantissimo riconoscimento si affida alle immagini storiche della firma del Trattato di Roma come punto di partenza di un percorso che ha portato il nostro continente ad essere premiato per la sua capacità di vivere e diffondere nel rispetto del principio fondamentale della pace.

Obiettivi
Secondo il comitato per il Nobel, in tutti questi anni l'UE si è distinta soprattutto per il suo impegno a favore della pace e della riconciliazione, della democrazia e dei diritti umani. L'impegno dell'UE è finalizzato alla "fraternità tra le nazioni" ed equivale ai "congressi per la pace", menzionati da Alfred Nobel nel suo testamento del 1895 per l'assegnazione del premio per la pace. La campagna di comunicazione mira a diffondere l’importanza che questo riconoscimento ha per l’intera popolazione dell’Unione e si propone di diffondere questa consapevolezza ad ogni singolo cittadino, richiamando nella grafica e nell’audio il successo ottenuto da parte di tutti i premi Nobel.

Contenuto dei messaggi
Immagini e numeri salienti di un percorso comune che ha prodotto questo importante riconoscimento, dal 1957 ad oggi Europa e pace diventano quasi sinonimi e l’assegnazione del Nobel certifica la bontà dello sforzo comune compiuto.

Target
L’intera popolazione italiana ed europea

Strumenti e mezzi
Lo spot è stato trasmesso sulle reti RAI nel mese di dicembre del 2012, in coincidenza con la consegna del Premio Nobel perla pace.

Campagna dicembre 2012

Diffusione

Link sul web

Informazioni generali sul sito