Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Campagna di comunicazione "Normattiva"

Presentazione

Fino allo scorso mese di marzo, in Italia non era possibile consultare  una legge se non dietro sottoscrizione di un abbonamento ad una banca dati privata.
Un paradosso per uno Stato di diritto come il nostro, dove l’ignoranza  delle leggi vigenti non è ammessa.
Dallo scorso 19 marzo, dopo oltre un decennio di tentativi andati a vuoto, si è riusciti finalmente a colmare questa grave lacuna grazie a "Normattiva", la prima banca dati pubblica e gratuita dove ogni cittadino può consultare tutte le leggi vigenti con un semplice click dal proprio computer, palmare o telefonino.

"Normattiva", realizzata attraverso un’iniziativa promossa dal Governo in accordo con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, attualmente raccoglie tutte le leggi emanate dal 1946 ad oggi ed, entro breve, sarà possibile consultare anche quelle relative al periodo che va dal 1861 alla nascita della Repubblica.
La banca dati, raggiungibile su internet all’indirizzo www.normattiva.it, viene aggiornata costantemente con i provvedimenti approvati dal Parlamento e pubblicati nella Gazzetta Ufficiale.

Tutte le leggi sono inserite in versione 'multivigenza', così da permettere la conoscenza  dei vari interventi normativi succedutisi nel tempo e, di conseguenza, la norma effettivamente vigente in ciascun arco temporale.

Per promuovere l’iniziativa è stato realizzato uno spot televisivo e radiofonico in onda sulle reti RAI dal 27 ottobre al 7 novembre 2010.

 

Fonte: Dipartimento per la Semplificazione Normativa

Informazioni generali sul sito