Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Dipartimento per l'informazione e l'editoria

   

Il Dipartimento per l'informazione e l'editoria è la struttura di supporto al Presidente del Consiglio dei Ministri che opera, nell'area funzionale relativa al coordinamento delle attività di comunicazione istituzionale di pubblicità e informazione, anche attraverso la stipula di convenzioni con Agenzie di stampa, e con il concessionario del servizio pubblico radiotelevisivo, alla promozione delle politiche di sostegno all'editoria ed ai prodotti editoriali, ed al coordinamento delle attività di tutela del diritto d’autore e dei diritti connessi ed esercita inoltre la vigilanza sulla Siae e sul nuovo Imaie, Istituto di tutela dei Diritti degli Artisti Interpreti ed Esecutori.

» Primo piano

Campagna Servizio civile 2016
27/06/2016 - La campgna è realizzata per promuovere i Bandi 2016 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, per la selezione di 35.203 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all'estero. La scheda

Piano di comunicazione per l’anno 2016
16/06/2016 - Il piano di  comunicazione del Governo per l’anno 2016 è stato approvato dal Sottosegretario di Stato con delega all’informazione, alla comunicazione e all’editoria, ai sensi dell’art. 12  della legge 7 giugno 2000 , n. 150.
Il Piano contiene le iniziative di comunicazione che ciascuna amministrazione intende realizzare nel corso dell’anno, trasmesse al Dipartimento per l’informazione e l’editoria alla data di redazione dello stesso, ed evidenzia quelle di particolare interesse e rilievo. La notizia

Campagna “Difendi la proprietà industriale, fai crescere le tue idee” 16/06/2016 - La Campagna di informazione e comunicazione dedicata alla Proprietà Industriale vuole comunicare il valore della Proprietà Industriale e gli strumenti preposti alla sua tutela. La scheda

Campagna “CambieRai” - Consultazione pubblica sul servizio pubblico radiotelevisivo 15/06/2016 - La campagna pubblicitaria “CambieRai” nasce dall’esigenza di coinvolgere tutti i cittadini a partecipare alla consultazione pubblica per la formulazione di una nuova convenzione con lo Stato per il servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale, come previsto dalla legge 220/2015. La scheda

Contributi diretti alle imprese editrici per l'anno 2015
09/05/2016 - Le imprese editrici che hanno presentato nei termini di legge domanda di contributo per l’anno 2015, ai sensi della legge n. 250 del 1990 e s.m., dell’art. 153, comma 2, della legge n. 388 del 2000 e dell’art. 20, comma 3-ter, del decreto-legge n. 223 del 2006, devono far pervenire, a pena di decadenza, la relativa documentazione entro la data del 30 settembre 2016. La notizia

Editoria: decreto di ripartizione delle risorse del Fondo straordinario per gli interventi a sostegno del settore per l’anno 2015
20/01/2016 - Nella Gazzetta Ufficiale n. 4, Serie Generale, del 7 gennaio 2016, è stato pubblicato, dopo la registrazione della Corte dei conti, il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, firmato il 10 novembre 2015 con il concerto dei Ministri del lavoro, dello sviluppo economico e dell’economia, con il quale sono state ripartite, per l’anno 2015, le risorse del Fondo straordinario per gli interventi di sostegno all’editoria, istituito per il triennio 2014 – 2016 con l’articolo 1, comma 261, della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (legge di stabilità 2014). La notizia

» Notizie

archivio notizie

 

Informazioni generali sul sito