Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze per la Vita

 

Normativa di settore

  • LEGGE 19 FEBBRAIO 1992, n. 142 (GU n.42 Suppl.Ord. del 20/02/1992)
    Disposizioni per l’adempimento di obblighi comunitari derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee (Legge comunitaria per il  1991).(Attuazione Direttiva) Ecologia
    ART. 40. (Impiego e rilascio di organismi geneticamente modificati: criteri di delega)
  • DECISIONE N. 1982/2006/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 18 dicembre 2006 concernente il VII programma quadro della Comunità europea per le attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (2007-2013)
  • DIRETTIVA EUROPEA 2004/23/CE “Norme di qualità e sicurezza per la donazione, l’approvvigionamento, il controllo, la lavorazione, la conservazione, lo stoccaggio e la distribuzione di tessuti e cellule umani”
  • COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE E AL COMITATO DELLE REGIONI “Scienze della vita e biotecnologia – Una strategia per l’Europa”
  • Decreto Legislativo 8 luglio 2003, n.224 Attuazione della direttiva 2001/18/CE concernente l'emissione deliberata nell'ambiente di organismi geneticamente modificati. (GU n. 194 del 22-8-2003- Suppl. Ordinario n.138)
  • Testo coordinato del Decreto-Legge 10 gennaio 2006, n. 3 Testo del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 3 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 8 dell'11 gennaio 2006), coordinato con la legge di conversione 22 febbraio 2006, n. 78 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 25), recante: «Attuazione della direttiva 98/44/CE in materia di protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche».
  • Ordinanza del Ministero della Salute "Misure urgenti in materia di cellule staminali da cordone ombelicale'' (G.U. n.110 del 14.5.2007).
  • Autorizzazione al trattamento dei dati genetici (Ord. Garante Privacy) 22.02.2007
  • LEGGE 30 GIUGNO 2009, n. 85 (G. U.  n. 160 del 13 luglio 2009 – Suppl. ord. n. 108) desione della Repubblica italiana al Trattato concluso il 27 maggio 2005 tra il Regno del Belgio, la Repubblica federale di Germania, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, il Granducato di Lussemburgo, il Regno dei Paesi Bassi e la Repubblica d'Austria, relativo all'approfondimento della cooperazione transfrontaliera, in particolare allo scopo di contrastare il terrorismo, la criminalità transfrontaliera e la migrazione illegale (Trattato di Prum). Istituzione della banca dati nazionale del DNA e del laboratorio centrale per la banca dati nazionale del DNA. Delega al Governo per l'istituzione dei ruoli tecnici del Corpo di polizia penitenziaria. Modifiche al codice di procedura penale in materia di accertamenti tecnici idonei ad incidere sulla libertà personale.

Informazioni generali sul sito