Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Comitato Nazionale per la Biosicurezza e le Biotecnologie

 

Glossario

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M -
N - O - P - Q - R - S - T - U - V - X - Y - W - Z

Odd

Rapporto tra una probabilità (di essere malato o di essere portatore di un fattore di rischio) e il suo complemento a 1. "Odd Ratio" Misura epidemiologica, tipica dello studio caso-controllo, che definisce il grado di associazione fra un fattore di rischio ed una specifica malattia. Viene calcolato mediante la tabella di contigenza (vedi) come rapporto tra gli odds di prevalenza del fattore di rischio tra i casi (malati o morti) con gli stessi odds osservati tra i controlli. E' utilizzato come stima del rischio relativo.

Oligonucleotide

Sequenze generalmente di DNA a singolo filamento, di lunghezza limitata a qualche decina di nucleotidi e sintetizzate mediante apparecchiature computerizzate. Gli oligonucleotidi sono molto utilizzati come sonde sia in esperimenti di genetica molecolare che in diagnostica.

Omologo

Vedi Cromosomi omologhi.

Omozigote

Individuo che porta due alleli identici di un determinato gene allo stesso locus sui due cromosomi omologhi.

Oncosoppressore

Vedi Gene oncosoppressore.

ORF (open reading frame)

Vedi Fase di lettura aperta.

Origine di replicazione

Sito di una molecola di DNA al livello del quale ha inizio la replicazione della stessa.

Informazioni generali sul sito