Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home :

Consultazione pubblica su nuova disciplina in materia di impatto della regolazione

Presentazione

Il Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi (DAGL) della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha sottoposto a consultazione pubblica il nuovo regolamento relativo alle analisi cui sono sottoposti gli atti normativi del Governo al fine di valutarne gli effetti sui destinatari (cittadini, imprese, pubbliche amministrazioni).

La consultazione si è chiusa il 31 maggio 2013: leggi i risultati

In nuovo regolamento, che sostituirà il Dpcm 11 settembre 2008, n. 170 ed il Dpcm 19 novembre 2009, n. 212, disciplina i seguenti aspetti:

  • analisi dell’impatto della regolamentazione (AIR), che riguarda la valutazione degli effetti attesi di un’iniziativa normativa e che è svolta prima della relativa approvazione da parte del Consiglio dei Ministri;
  • verifica dell’impatto della regolamentazione (VIR), che valuta l’efficacia delle norme introdotte e l’impatto da esse prodotto dopo un certo periodo dalla relativa entrata in vigore;
  • le consultazioni che le amministrazioni statali devono effettuare nell’ambito dell’AIR e della VIR.

Nel definire i contenuti della nuova disciplina si è tenuto conto dell’esperienza sinora realizzata a livello nazionale, degli altri Stati dell’Unione Europea, della Commissione Europea, nonché delle raccomandazioni in materia di qualità della regolazione che l’OCSE ha recentemente indirizzato all’Italia e contenute nel Rapporto “OECD Review of Better Regulation in Italy”. Su tali contenuti, inoltre, il Dipartimento ha realizzato, nel corso del 2012, una prima consultazione riservata ad esperti e docenti delle materie oggetto del nuovo regolamento dei cui esiti si è tenuto conto nel predisporre il presente documento.
Contestualmente all’approvazione della nuova disciplina si provvederà alla pubblicazione di linee guida operative.