Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home : Amministrazione trasparente : Organizzazione : Articolazione degli uffici : Dipartimento per la trasformazione digitale

Amministrazione Trasparente

Dipartimento per la trasformazione digitale

Funzioni

Il Dipartimento per la trasformazione digitale è la struttura di supporto al Presidente per la promozione ed il coordinamento delle azioni del Governo finalizzate alla definizione di una strategia unitaria in materia di trasformazione digitale e di modernizzazione del Paese attraverso le tecnologie digitali. Esso dà attuazione alle direttive del Presidente in materia e assicura il coordinamento e l’esecuzione dei programmi di trasformazione digitale.

Normativa

  • Dpcm 19 giugno 2019 (Modifiche al DPCM 1° ottobre 2012 - Dipartimento per la trasformazione digitale e altre strutture)
  • DSG 24 luglio 2019: Organizzazione interna del Dipartimento per la trasformazione digitale (.pdf testo; .pdf immagine)
  • DM 3 settembre 2020: Modifiche al DSG 24 luglio 2019 (.pdf testo; .pdf immagine)
  • DM 24 settembre 2021: Decreto interministeriale di organizzazione dell’Unità di Missione per i progetti PNRR di competenza del DTD presso la PCM
  • DM 23 marzo 2022: Decreto di modifica del decreto interministeriale del 24 settembre 2021 di organizzazione dell’Unità di Missione PNRR del DTD presso la PCM

Organizzazione

  • Capo dipartimento: Mauro Minenna
    Numero risorse umane assegnate: 45
    Funzioni:
  • coordina l’attività degli Uffici e assicura il raccordo con i Dipartimenti, gli Uffici e le altre strutture della Presidenza del Consiglio dei ministri, è coadiuvato da una segreteria per il supporto allo svolgimento delle attività correnti, alle dirette dipendenze del Capo del Dipartimento opera il contingente di esperti di cui all’articolo 8, comma 1 quater, del decreto legge 14 dicembre 2018, n.135, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 12 febbraio 2019, n.12.
    • Segreteria del Dipartimento: 8
      Funzioni: coadiuva il Capo del Dipartimento nello svolgimento dei suoi compiti e cura i servizi di segreteria per il Dipartimento nel suo insieme e per gli Uffici di cui si compone, anche in riferimento alle rispettive attività operative.
  • Ufficio per l'indirizzo tecnologico
    Coordinatore: Paolo Ferdinando Giuseppe Donzelli
    Numero risorse umane assegnate: 5
    Funzioni: l’Ufficio esercita le funzioni di indirizzo e coordinamento per l’elaborazione e l’evoluzione di una strategia unitaria in materia di trasformazione digitale e di modernizzazione del Paese attraverso le tecnologie digitali; dà attuazione alle direttive del Presidente del Consiglio dei ministri in materia e assicura il coordinamento e l’esecuzione dei programmi di trasformazione digitale, fornisce supporto al Presidente del Consiglio dei ministri o al Ministro delegato per l’esercizio delle funzioni attribuite ai sensi dell’articolo 8, commi 1-ter e 3, del decreto legge 14 dicembre 2018, n. 135.
      1. Servizio iniziative di sistema per il settore pubblico
         Coordinatore: Erika Miglietta
         Numero risorse umane assegnate: 12
         Funzioni: Il Servizio promuove, coordina e sviluppa, in raccordo con le competenti amministrazioni a livello centrale, regionale e locale, programmi e progetti di trasformazione digitale del settore pubblico, anche fornendo supporto tecnico all’attività normativa in materia; verifica l’attuazione delle iniziative prioritarie previste dall’Agenda digitale; promuove l’adozione di misure e strumenti volti a dare concreta attuazione ai principi di cittadinanza digitale e all’open government, nonché allo sviluppo delle competenze digitali; per le attività di competenza del Dipartimento, provvede alla programmazione e al monitoraggio degli interventi connessi all'attuazione dei progetti.
      2. Servizio innovazione e attività internazionali
        Coordinatore:
        Numero risorse umane assegnate:
        Funzioni: Il Servizio promuove, coordina e sviluppa, in raccordo con le competenti amministrazioni a livello centrale, regionale e locale, programmi e iniziative di innovazione per la modernizzazione del Paese; in collaborazione con le amministrazioni competenti, promuove e realizza interventi e misure rivolte a imprese e cittadini, volte a sostenere l'innovazione digitale del sistema produttivo, accelerare la diffusione di tecnologie digitali e favorire lo sviluppo delle competenze digitali; coordina e assicura la partecipazione alle sedi istituzionali internazionali nelle quali si discute di innovazione tecnologica e agenda digitale europea e agli incontri preparatori dei vertici istituzionali.
  • Ufficio per la gestione amministrativa
    Coordinatore:
    Numero risorse umane assegnate: 17
    Funzioni: l’Ufficio cura la gestione amministrativa, finanziaria e contabile degli interventi finanziati con le risorse assegnate al Dipartimento, l’acquisto di beni e servizi innovativi finalizzati alla realizzazione dei progetti di trasformazione digitale, fornisce supporto amministrativo al Presidente del Consiglio dei ministri o al Ministro delegato per l’esercizio delle funzioni attribuite ai sensi dell’articolo 8, commi 1-ter e 3, del decreto legge 14 dicembre 2018, n. 135, per le parti di propria competenza, nonché per l’esercizio delle funzioni di vigilanza sulla società di cui all’articolo 8, comma 2, del medesimo decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135, al fine di verificare il raggiungimento degli obiettivi individuati con direttive del Presidente del Consiglio dei ministri, coadiuva il Presidente del Consiglio dei ministri nell’analisi del budget, della relazione sulle attività, nonché di ogni altra informazione e documentazione trasmessi dalla società di cui all’articolo 8, comma 2, del decreto legge 14 dicembre 2018, n.135, promuove e cura, anche mediante appositi accordi o convenzioni, il coordinamento degli attori istituzionali che operano nelle materie di competenza del Dipartimento. Cura l’analisi e l’approfondimento di questioni di carattere giuridico-amministrativo di competenza del Dipartimento.
    • Servizio per la gestione amministrativa
      Coordinatore:
      Numero risorse umane assegnate:
      Funzioni: cura la gestione degli interventi finanziati con i fondi assegnati al Dipartimento, nonché gli adempimenti amministrativi e le procedure necessarie per l’acquisto di beni e servizi strumentali alla realizzazione delle politiche di settore e dei progetti di trasformazione digitale; cura la gestione amministrativo-contabile dei contratti, degli accordi e delle convenzioni stipulati, nonché il connesso monitoraggio amministrativo-contabile; assicura la gestione del bilancio del Dipartimento e degli adempimenti contabili; cura il coordinamento dei rapporti amministrativi con i soggetti pubblici titolari di attribuzioni connesse alle competenze del Dipartimento e operanti nel settore delle tecnologie dell’informatica e della comunicazione; cura la gestione degli affari generali e del personale del Dipartimento, nonché del contingente di esperti di cui all’articolo 8, comma 1-quater, del decreto legge 14 dicembre 2018, n.135; esercita le funzioni in materia di prevenzione della corruzione, pianificazione strategica e valutazione della dirigenza e trasparenza; fornisce supporto per tutte le questioni di carattere giuridico - amministrativo di competenza del Dipartimento.
  • Unità di missione progetti PNRR di competenza del DTD – PCM
    Coordinatore: Cecilia Rosica
    Numero risorse umane assegnate: 48
    Funzioni: l’Unità di Missione assicura il coordinamento in materia di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo degli interventi di competenza del Dipartimento. Emana linee guida per assicurare la correttezza delle procedure di attuazione e rendicontazione, la regolarità della spesa, il rispetto dei vincoli di destinazione delle misure agli obiettivi climatici e di trasformazione digitale, ponendo in essere le misure necessarie finalizzate al conseguimento degli obiettivi intermedi e finali previsti nel PNRR. L’Unità attiva, inoltre, misure volte a prevenire, individuare e correggere la corruzione, la frode e i conflitti di interessi nell’utilizzo dei fondi del PNRR, nonché modalità volte a evitare la duplicazione dei finanziamenti, e  partecipa alla Rete dei referenti antifrode del PNRR attivata presso il Servizio Centrale per il PNRR del Ministero dell’economia e delle finanze con il supporto della Guardia di Finanza. Il Coordinatore dell’Unità di Missione  rappresenta il punto di contatto con il citato Servizio centrale per il PNRR per l'espletamento degli adempimenti previsti dal Regolamento (UE) 2021/241, relativamente agli interventi assegnati al Dipartimento per la trasformazione digitale; partecipa alla Rete dei referenti delle Amministrazioni centrali titolari di intervento e si raccorda con l’Unità di Missione istituita presso il Segretariato della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con l’Ufficio del bilancio e per il riscontro di regolarità amministrativo-contabile della Presidenza del Consiglio dei Ministri. 
      • Servizio di gestione e monitoraggio n.1 (Servizio 1)

    Coordinatore: Francesca Bartoli
    Numero risorse umane assegnate: 11
    Funzioni: il Servizio 1 svolge funzioni di presidio sull’attuazione e sul raggiungimento di milestone e target dei seguenti investimenti e riforme della Missione 1 Componente 1 del PNRR: 1.1 Infrastrutture digitali, 1.2  Abilitazione e facilitazione migrazione al Cloud, 1.3 Dati e interoperabilità, 1.4 Servizi digitali e cittadinanza digitale, 1.7 Competenze digitali di base, Riforma 1.3 Cloud e interoperabilità, altri interventi di competenza del Dipartimento finanziati dal Fondo complementare di cui al decreto legge 6 maggio 2021, n.59 convertito con modificazioni dalla legge 1^ luglio 2021 n.101 nonché altri investimenti nei quali il Dipartimento assume il ruolo di soggetto attuatore. Nell’ambito delle proprie attività, il Servizio 1 vigila affinché siano adottati criteri di selezione delle azioni coerenti con le regole e gli obiettivi del PNRR, adotta le iniziative necessarie a prevenire le frodi, i conflitti di interesse ed evitare il rischio di doppio finanziamento degli interventi di competenza, coordina le attività di monitoraggio sull’attuazione degli interventi di competenza, e, in particolare, assicura la tempestiva e corretta registrazione dei pertinenti dati di avanzamento finanziario e di realizzazione fisica  e  procedurale  degli investimenti e delle riforme, nonché l'avanzamento dei relativi obiettivi finali e intermedi attraverso le funzionalità del sistema informatico di cui all'articolo 1, comma 1043, della legge 30 dicembre 2020, n. 178. 

      • Servizio di gestione e monitoraggio n.2 (Servizio 2)

    Coordinatore: Fabio Di Matteo
    Numero risorse umane assegnate: 13
    Funzioni:  Il Servizio 2 svolge funzioni di presidio sull’attuazione e sul raggiungimento di milestone e target dei seguenti investimenti e riforme della Missione 1 Componente 1 del PNRR: 1.5 Cybersecurity,1.6 Digitalizzazione delle grandi amministrazioni centrali, 3.1 Piano Italia a 1 Gbps, 3.2 Italia 5G - Corridoi 5G, Strade extraurbane (+ 5G Aree bianche), 3.3 Scuola Connessa, 3.4 Sanità Connessa, 3.5 Collegamento isole minori, Riforma 1.1 ITC procurement, Riforma 1.2 Supporto alla trasformazione delle PA locali e altri interventi di competenza del Dipartimento finanziati dal Fondo complementare di cui al decreto-legge 6 maggio 2021, n. 59 convertito con modificazioni dalla legge 1° luglio 2021 n. 101 nonché gli altri investimenti nei quali il Dipartimento assume il ruolo di soggetto attuatore. Nell’ambito delle proprie attività, il Servizio 2 vigila affinché siano adottati criteri di selezione delle azioni coerenti con le regole e gli obiettivi del PNRR e adotta le iniziative necessarie a prevenire le frodi, i conflitti di interesse ed evitare il rischio di doppio finanziamento degli interventi di competenza, coordina le attività di monitoraggio sull’attuazione degli investimenti e delle riforme di competenza, e, in particolare, assicura la tempestiva e corretta registrazione dei pertinenti dati di avanzamento finanziario e di realizzazione fisica e procedurale degli investimenti e delle riforme, nonché l’avanzamento dei relativi obiettivi intermedi e finali, attraverso le funzionalità del sistema informatico di cui all’art. 1, comma 1043, della legge 30 dicembre 2020, n. 178.

      • Servizio per il circuito finanziario, la rendicontazione e il controllo (Servizio 3)

    Coordinatore: Valeria Castracane
    Numero risorse umane assegnate: 17
    Funzioni: il Servizio per il circuito finanziario, la rendicontazione e il controllo sovrintende alla gestione del circuito finanziario delle risorse del PNRR di competenza del Dipartimento, attivando le risorse per i progetti a regia verso i soggetti attuatori e/o realizzatori degli interventi e movimentando le risorse dei progetti a titolarità del Dipartimento stesso. In particolare il Servizio 3 provvede a trasmettere al Servizio centrale per il PNRR i dati necessari per la presentazione delle richieste di pagamento alla Commissione europea; ad accertare la regolarità delle procedure e delle spese e il conseguimento di milestone e target; a ricevere e controllare le domande di rimborso dei soggetti attuatori, lo stato di avanzamento finanziario e il raggiungimento di milestone e target in coerenza con gli impegni assunti; a trasmettere al Servizio centrale per il PNRR i dati raccolti dai Servizi 1 e 2 dall’Unità di Missione per l’avanzamento finanziario e la realizzazione fisica e procedurale degli investimenti e delle riforme assegnate nonché per l'avanzamento dei relativi obiettivi finali e intermedi anche attraverso funzionalità informatiche. Al Servizio compete anche il recupero delle somme indebitamente percepite dai soggetti attuatori e/o dai realizzatori.


Contatti

Sito Web

Pagina pubblicata il 9 agosto 2019
Ultimo aggiornamento: 30 agosto 2022