Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home : Amministrazione trasparente : Organizzazione : Articolazione degli uffici : Ufficio di Segreteria della Conferenza Stato-città ed autonomie locali:

Amministrazione Trasparente

Ufficio di Segreteria della Conferenza Stato-città ed autonomie locali

Funzioni

L'Ufficio di segreteria della Conferenza Stato-città e autonomie locali espleta l'attività funzionalmente necessaria allo svolgimento delle attribuzioni della Conferenza stessa, in particolare relative: agli adempimenti preliminari e conseguenti alle riunioni della Conferenza, ivi compresa l'informazione relativa alle determinazioni assunte; all'attività istruttoria connessa all'esercizio delle funzioni e dei compiti attribuiti alla Conferenza o da questa svolti, assicurando il necessario raccordo e coordinamento dei competenti Uffici dello Stato e delle autonomie locali; alle attività strumentali al raccordo, alla reciproca informazione ed alla collaborazione tra le Amministrazioni dello Stato e le autonomie locali. 
L'Ufficio collabora con la segreteria della Conferenza Stato-regioni e province autonome di Trento e di Bolzano – Ufficio III del Dipartimento per gli affari regionali e le autonomie, all’attività istruttoria e di supporto per il funzionamento della Conferenza Unificata. L'Ufficio si articola in non più di due servizi.

Normativa

Contatti

SEDE: Via della Stamperia n. 8, 1° piano - 00187 Roma
Tel.: (+39) 06 6779.6380
Fax: (+39) 06 6779 6381
PEC: conferenzastatocitta@pec.governo.it

Organizzazione

Organigramma in formato grafico

  • Capo dell’Ufficio: Consigliere Marcella Castronovo
    Numero risorse umane assegnate: 20
    Entità risorse finanziarie gestite nell’esercizio 2017: 8.845 euro
    Entità risorse finanziarie gestite nell’esercizio 2018: 8.403 euro 
    Entità risorse finanziarie gestite nell’esercizio 2019: 8.000 euro
    Entità risorse finanziarie gestite nell’esercizio 2020: 7.600 euro
    Entità risorse finanziarie gestite nell’esercizio 2021: 7.220 euro
     
  • Segreteria Tecnica (struttura di livello non dirigenziale alle dirette dipendenze del Capo Ufficio)
    Coordinatore: Valerio Sarcone
    Numero risorse umane assegnate: 6
    Funzioni: provvede all’organizzazione delle sedute della Conferenza Stato-città ed autonomie locali; agli adempimenti di comunicazione istituzionale; alla cura del sito web della Conferenza, nonché alle attività di archivio e protocollo della corrispondenza e alla gestione dei flussi documentali.  La Segreteria tecnica, altresì, supporta il Capo dell’Ufficio nell’attività di raccordo con le Prefetture-Uffici territoriali del Governo e nella trattazione degli affari che sono da esso assegnati.

  • Servizio I
    Coordinatore: Riccardo Conti
    Numero risorse umane assegnate: 6
    Funzioni: cura la gestione del personale e delle risorse strumentali dell’Ufficio; gestisce i servizi di carattere strumentale; provvede alle attività di gestione contabile, finanziaria e di bilancio, nonché quelle contrattuali e di spesa dell’Ufficio; cura gli adempimenti connessi al controllo di gestione, alla elaborazione degli obiettivi strategici e dirigenziali e al monitoraggio della direttiva annuale, nonché quelli relativi alla valutazione della dirigenza. Provvede agli adempimenti in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza. Il Servizio provvede, altresì, al supporto istruttorio nell’ambito della Conferenza Unificata, in raccordo con i competenti uffici del Dipartimento per gli affari regionali.
  • Servizio II
    Coordinatore: Pino Onorati
    Numero risorse umane assegnate: 5
    Funzioni: cura gli adempimenti istruttori relativi agli argomenti all’esame della Conferenza Stato-città ed autonomie locali e predispone i relativi atti. Il Servizio provvede, altresì, all’organizzazione della Sessione europea della Conferenza Stato-città ed autonomie locali e alle attività di supporto alla formazione degli atti comunitari, in raccordo con il Dipartimento per le politiche europee. Cura la verbalizzazione delle sedute della Conferenza Stato-città ed autonomie locali e della sua Sessione europea, nonché la resocontazione delle riunioni tecniche ad esse preliminari e provvede agli adempimenti istruttori e al supporto di tavoli, comitati ed organismi istituiti presso la Conferenza. Predispone pareri in merito a progetti di legge e a provvedimenti in discussione al pre-Consiglio dei Ministri o pendenti in Parlamento e le relazioni all'Avvocatura generale dello Stato per il contenzioso, nonché le risposte agli atti del sindacato ispettivo del Parlamento.

Sito Web

www.conferenzastatocitta.it



Pagina pubblicata il 15 gennaio 2014.
Ultimo aggiornamento: 9 settembre 2021