Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Curriculum vitae

Elenco dirigenti in servizio ed equiparati con incarico Elenco cessati

Curriculum vitae ANTONIO AGOSTINI

Informazioni personali
Nome ANTONIO AGOSTINI
Anno di nascita 1964
Qualifica D I F - CONSIGLIERE PCM
Incarico attuale
Dipartimento SCUOLA NAZIONALE DELL'AMMINISTRAZIONE
Telefono 0667795901
Fax
e-Mail a.agostini@sna.gov.it
Incarichi ad interim o precedenti Precedente(pdf) Precedente(pdf)
Titoli di studio e professionali ed esperienze lavorative
Titolo di studio

Laurea MAGISTRALE
Corso di laurea: GIURISPRUDENZA
Università: ROMA "LA SAPIENZA"

Altri titoli di studio e professionali

Tipologia: ALTRO
Titolo: Avvocato
Anno di conseguimento: 1992

Esperienze professionali dirigenziali

Dal: 2013 Al: 2016
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: UNIVERSITA' MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA
Denominazione incarico: Incarico aggiuntivo di componente del Nucleo di Valutazione dell?Universit? degli Studi ?Mediterranea? di Reggio Calabria

Dal: 2012 Al: 2017
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Denominazione incarico: SEGRETARIO GENERALE
Note: Responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza, nominato con Decreto del Ministro dell?ambiente e della tutela del territorio e del mare del 16 Aprile 2013, sino al 16 aprile 2015.Dall'11 febbraio 2016 a luglio 2016 con l'incarico aggiuntivo di direttore generale degli affari generali e del personale, di datore di lavoro e di responsabile delle relazioni sindacali dello stesso Ministero.

Dal: 2009 Al: 2012
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, UNIVERSITA' E RICERCA
Denominazione incarico: Direttore Generale della Direzione Generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca.
Note: Tale posizione prevede la responsabilit? della programmazione nazionale della ricerca; il coordinamento, finanziamento e vigilanza degli Enti Pubblici di Ricerca, nonch? il sostegno al funzionamento degli enti ed organismi privati di ricerca ed alla diffusione della cultura scientifica; la gestione delle procedure per la promozione ed il sostegno alla ricerca di base, universitaria, privata ed industriale, di carattere valutativo, negoziale ed automatico; l?attuazione del Programma Operativo N

Dal: 2008 Al: 2009
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: AGENZIA SPAZIALE ITALIANA
Denominazione incarico: DIRETTORE GENERALE
Note: In posizione di fuori ruolo presso l'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), con l?incarico di funzioni di Direttore Generale e di "Funzionario alla Sicurezza? ai sensi della normativa per la tutela amministrativa del segreto di Stato.Durante tali periodi e con diversi ruoli, sia istruttori sia decisionali, si ? occupato di tutti gli affari ed attivit? dell'Agenzia, in specie riconducibili alla competenza del Presidente, del Consiglio di Amministrazione e degli altri Organi collegiali prima, e successivamente dell'Ufficio Commissariale, mediante adempimenti istruttori e propositivi, nonch? da ultimo di diretta competenza del Direttore Generale, provvedendo alla predisposizione e curando l'esecuzione di tutte le delibere del Consiglio di Amministrazione, nonch? dei decreti presidenziali.Le suddette funzioni di vertice dell?Agenzia comprendevano anche la necessit? di sovrintendere l?applicazione, l?adeguamento, l?aggiornamento attuativo e il controllo di osservanza della normativa nazionale in materia di integrit?, trasparenza, pubblicit?, gestione, protezione e tutela di tutti i dati istituzionali e tecnici dell?Ente (Codice dell?Amministrazione digitale di cui al D. Lgs. n.82/2005 e del Codice in materia di protezione e trattamento dei dati personali, di cui al D. Lgs. 196/2003), nonch? di quelli di natura classificata previsti dalla speciale normativa nazionale in materia di tutela amministrativa e penale del segreto di Stato, nonch? la responsabilit? delle procedure di accesso agli atti specifici. Analogamente dicasi per quanto riguarda l?ordinamento, l?organizzazione, il funzionamento e la gestione degli archivi e delle procedure, sistemi e servizi di protocollazione e archiviazione degli atti.

Dal: 2007 Al: 2008
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: AGENZIA SPAZIALE ITALIANA
Denominazione incarico: SEGRETARIO GENERALE
Note: In posizione di fuori ruolo presso l'Agenzia Spaziale Italiana (ASI), con l?incarico di Segretario Generale dell'Agenzia e di Segretario del Consiglio di Amministrazione, anche con il compito di sovrintendere agli affari e relazioni istituzionali e sindacali, agli affari legali e di sicurezza.Afferiva al settore anche la competenza concernente l?applicazione, l?aggiornamento attuativo e controllo di osservanza della normativa nazionale in materia di integrit?, gestione, protezione e tutela dei dati, delle informazioni e dei documenti concernenti il personale dipendente dell?Amministrazione e degli atti di carattere generale, istituzionali e tecnici (Codice dell?Amministrazione digitale di cui al D. Lgs. n.82/2005 e del Codice in materia di protezione e trattamento dei dati personali, di cui al D. Lgs. 196/2003), nonch? di quelli di natura classificata previsti dalla speciale normativa nazionale in materia di tutela amministrativa e penale del segreto di Stato, nonch? la responsabilit? delle procedure di accesso agli atti specifici. Analogamente dicasi per quanto riguarda l?ordinamento, l?organizzazione, il funzionamento e la gestione degli archivi e delle procedure, sistemi e servizi di protocollazione e archiviazione degli atti.

Dal: 2004 Al: 2006
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: AGENZIA SPAZIALE ITALIANA
Denominazione incarico: Incarico aggiuntivo come componente dell'Organo di Valutazione e controllo Strategico dell'Agenzia Spaziale Italiana, ai sensi dell'art. 6 del D. Lgs. n. 286/99.
Note: Incarico aggiuntivo come componente dell'Organo di Valutazione e controllo Strategico dell'Agenzia Spaziale Italiana, ai sensi dell'art. 6 del D. Lgs. n. 286/99.Tale Organo di valutazione ha il compito di verificare, in funzione dell'esercizio dei poteri di indirizzo da parte dei competenti Organi di Vertice gestionale l'effettiva attuazione delle scelte contenute nelle direttive ed altri atti di indirizzo politico, mediante attivit? di analisi, preventiva e successiva, della congruenza e/o degli eventuali scostamenti tra le missioni affidate dalle norme, gli obiettivi operativi prescelti, le scelte operative effettuate e le risorse umane, finanziarie e materiali assegnate, nonch? nella identificazione degli eventuali fattori ostativi, delle eventuali responsabilit? per la mancata o parziale attuazione, dei possibili rimedi. A tale scopo riferisce mediante interazioni dirette e relazioni agli organi di indirizzo politico, in merito alle risultanze delle analisi effettuate, supportando altres? l'organo di indirizzo politico anche per la valutazione dei dirigenti per il conseguimento degli obiettivi assegnati.Nel contesto un parametro dell?attivit? di controllo concerneva anche il rispetto e l?applicazione della normativa sul procedimento amministrativo di cui alla legge n.241/90 e sulla trasparenza, accesso e pubblicit? degli atti, nonch? dell?adeguamento al codice dell?Amministrazione digitale di cui al D. Lgs. n.82/2005 ed al Codice in materia di protezione e trattamento dei dati personali, di cui al D. Lgs. 196/2003

Dal: 2003 Al: 2007
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Note: Con incarichi di funzioni dirigenziali nell?ambito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nel settore della sicurezza nazionale, con esperienze in affari strategici e responsabilit? operative, a livello nazionale ed internazionale, nel campo della controproliferazione e controllo all?export di armamenti, conoscenze, tecnologie, beni e materiali strategici [con particolare riferimento all?attuazione delle misure nazionali connesse ai regimi di antiproliferazione e contrasto al procurement di materiali strategici (Wasseenar Agreement - WA, Missile Technology Control Regime - MTCR, Australia Group - AG, Nuclear Suppliers Group - NSG)] e trasferimenti di conoscenze e tecnologie duali o sensibili, nonch? della Protezione delle Infrastrutture Nazionali Critiche.In tale posizione ha curato altres? affari e problematiche relativi al settore aerospaziale e al comparto ricerca, sviluppo ed alta tecnologia, con particolare riguardo alla tutela della propriet? intellettuale e know-how strategico, nonch? di quello universitario e degli enti e centri di ricerca pubblici, industriali e privati ed all'impiego delle risorse relative di carattere europeo e nazionale; normative ed ordinamenti di sicurezza, con particolare riferimento all?affidabilit? ed efficacia delle policy, delle misure e rispetto delle disposizioni per la protezione, tutela e difesa dei dati personali, istituzionali e di conoscenze industriali sensibili contro minacce o azioni di procurement di carattere sofisticato ai danni di interessi nazionali.

Dal: 1999 Al: 2003
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: AGENZIA SPAZIALE ITALIANA
Denominazione incarico: SEGRETARIO GENERALE
Note: In posizione di fuori ruolo presso l'Agenzia Spaziale italiana con gli incarichi di Segretario Generale, ed aggiuntivi di dirigente dell'Unit? Sicurezza, "Funzionario alla Sicurezza" ai sensi della normativa per la tutela amministrativa del segreto di Stato, di responsabile delle relazioni esterne ed istituzionali, funzionario di collegamento con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e delegato per le attivit?, relazioni e trattative sindacali.

Dal: 1995 Al: 1996
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: ASSISTENTE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Denominazione incarico: incarico aggiuntivo di diretta assistenza al Presidente del Consiglio dei Ministri ai fini dell'attuazione della Direttiva PCM n 2119 2 2/1032/4 del 14 novembre 1995.

Dal: 1992 Al: 2020
Amministrazione: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Note: E' dipendente nei ruoli della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sino al 31 dicembre 1995 con qualifica e funzioni direttive e dal 10 gennaio 1996 con qualifica e funzioni dirigenziali, con impiego ed esperienze nel settore degli affari generali, normativi, giuridico-legali, contenzioso e nella gestione amministrativa del personale (principi in materia di procedimento amministrativo di cui alla legge 241/90, concorsi, selezione, e reclutamento, matricola, impiego, stato giuridico-economico,

Dal: 1990 Al: 1991
Amministrazione: ALTRA AMMINISTRAZIONE
Dipartimento/Ufficio/Servizio/Altro: MINISTERO DIFESA - ARMA DEI CARABINIERI
Denominazione incarico: TENENTE
Note: Servizio di prima nomina quale Ufficiale nell'Arma dei Carabinieri (390 Corso tecnico professionale per S. Ten. AUC), con incarico di comandante di plotone e di ufficiale istruttore presso la Scuola Allievi Carabinieri di Roma, via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 3, ammesso alla ferma biennale.In tale contesto ha anche svolto attivit? di docenza in materie giuridiche e tecnico-professionali e di carattere addestrativo.

Capacità nell'uso delle tecnologie BUONE  
Capacità linguistiche

Lingua: INGLESE

  • Livello: INTERMEDIO

Lingua: FRANCESE

  • Livello: AVANZATO
Incarichi
Inconferibilità Dichiara di non incorrere in alcuna delle cause di inconferibilità previste dal decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39
Incompatibilità Dichiara di non incorrere in alcune delle cause di incompatibilità come previsto dal decreto legislativo 8 aprile 2013 n.39.
- Dichiarazione (pdf)
Dichiarazioni patrimoniali e reddituali  
  Dichiarazione relativa altre cariche e incarichi - 2019 (pdf)
  Dichiarazione emolumenti complessivi percepiti a carico finanza pubblica - 2018 (pdf)
  Dichiarazione emolumenti complessivi percepiti a carico finanza pubblica - 2017 (pdf)
  Dichiarazione emolumenti complessivi percepiti a carico finanza pubblica - 2016 (pdf)

Informazioni generali sul sito