Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home : Amministrazione trasparente : Organizzazione : Articolazione degli uffici : Dipartimento per le pari opportunità :

Amministrazione Trasparente

Dipartimento per le pari opportunità

Funzioni

Il Dipartimento per le pari opportunità è la struttura di supporto al Presidente che opera nell’area funzionale inerente alla promozione ed al coordinamento delle politiche dei diritti della persona, delle pari opportunità e della parità di trattamento e delle azioni di governo volte a prevenire e rimuovere ogni forma e causa di discriminazione.
Il Dipartimento, in particolare, provvede: all’indirizzo, al coordinamento ed al monitoraggio della utilizzazione dei fondi nazionali ed europei; agli adempimenti riguardanti l’acquisizione e l’organizzazione delle informazioni e la promozione e il coordinamento delle attività conoscitive, di verifica, controllo, formazione e informazione; alla cura dei rapporti con le amministrazioni e gli organismi operanti in Italia e all’estero; all’adozione delle iniziative necessarie ad assicurare la rappresentanza del Governo negli organismi nazionali e internazionali.

Presso il Dipartimento operano le segreterie dei seguenti organismi:

    • Commissione interministeriale per il sostegno alle vittime di tratta, violenza e grave sfruttamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 14 maggio 2007, n. 102;
    • Commissione per la prevenzione e il contrasto delle pratiche di mutilazione genitale femminile;
    • Commissione di valutazione per la legittimazione ad agire per la tutela delle persone con disabilità
    • Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile.

Nell'ambito del Dipartimento opera l'Ufficio per la promozione delle parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza e sull'origine etnica di cui all'art. 29 della legge 1° marzo 2002, n. 39.

Normativa

Contatti

SEDE: Largo Chigi, n. 19 - 00187 Roma
Tel.: (+39) 06 67791 (Centralino)
PEC: pariopportunita@mailbox.governo.it

Organizzazione

Organigramma in formato grafico

  • Capo del Dipartimento: Giovanna Boda
    Numero risorse umane assegnate:
    Funzioni: cura l'organizzazione e il funzionamento del Dipartimento; coordina l'attività degli uffici di livello dirigenziale generale e assicura il corretto ed efficiente raccordo tra i predetti uffici e quelli di diretta collaborazione del Ministro; coordina, in particolare, le iniziative per l'attuazione delle politiche di contrasto alla violenza sessuale e di genere e agli atti persecutori. Alle dirette dipendenze del Capo Dipartimento opera la Commissione di valutazione per la legittimazione ad agire per la tutela delle persone con disabilità. Il Capo del Dipartimento è coadiuvato da una segreteria tecnica e da una segreteria per il disbrigo degli altri affari di propria competenza.
    • Dirigente in posizione di staff:
      Numero risorse umane assegnate:
      Funzioni:
  • Ufficio per gli affari generali, internazionali e gli interventi in campo sociale
    Coordinatore: Michele Palma
    Numero risorse umane assegnate:
    Funzioni: cura le iniziative finalizzate alla definizione della posizione nazionale nel processo normativo europeo; cura i rapporti con le amministrazioni statali, regionali, locali, nonché con gli organismi operanti in Italia e all'estero, con particolare riguardo all'Unione Europea, all'Organizzazione mondiale delle Nazioni Unite, al Consiglio d'Europa e all'OCSE; cura le iniziative in materia di prevenzione, assistenza e tutela dei minori dallo sfruttamento e dall'abuso sessuale nonché a quelle per il contrasto ai fenomeni di pedofilia e della pornografia minorile attraverso l’azione dell’Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile.
    • Servizio per gli affari generali e sociali
      Coordinatore: Tiziana Zannini
      Numero risorse umane assegnate:
      Funzioni: provvede agli affari generali e del personale, alla gestione del bilancio e alla relativa attività amministrativo-contabile.
  • Ufficio per gli interventi in materia di parità e pari opportunità
    Coordinatore: Monica Parrella
    Numero risorse umane assegnate:
    Funzioni: provvede alla programmazione, progettazione e gestione delle iniziative per la promozione delle politiche di parità e pari opportunità a livello nazionale; garantisce il coordinamento degli organismi di parità operanti a livello nazionale e il funzionamento della Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna.
    • Servizio per le pari opportunità e gli interventi strategici
      Coordinatore: ---
      Risorse umane assegnate:
      Funzioni:
  • Ufficio per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza e sull'origine etnica
    Coordinatore: ----
    Numero risorse umane assegnate: -
    Funzioni:
    garantisce, in piena autonomia di giudizio e in condizioni di imparzialità, l'effettività del principio di parità di trattamento fra le persone, di vigilare sull'operatività degli strumenti di tutela vigenti contro le discriminazioni nonché di contribuire a rimuovere le discriminazioni fondate sulla razza e l'origine etnica. In stretto raccordo con le altre strutture del Dipartimento, l'Ufficio elabora proposte di intervento, azioni di sistema e metodologie per l'assistenza legale ed il supporto alle vittime di comportamenti discriminatori che, con precipuo riferimento alla razza ed etnia, siano collegabili ad altri fattori e al fenomeno delle discriminazioni multiple.
    • Servizio per la tutela della parità di trattamento
      Coordinatore: ----
      Numero risorse umane assegnate: -
      Funzioni:
      fornisce assistenza alle vittime di comportamenti discriminatori nei procedimenti intrapresi da queste ultime sia in sede amministrativa che giurisdizionale, attraverso l'azione dedicata di un apposito Contact center.
    • Servizio studi, ricerche e relazioni istituzionali
      Coordinatore:
      Numero risorse umane assegnate: -
      Funzioni: promuove studi, ricerche, corsi di formazione e scambi di esperienze, in collaborazione anche con le associazioni e le organizzazioni non governative che operano nel settore, anche al fine di elaborare delle linee guida o dei codici di condotta nel settore della lotta alle discriminazioni fondate su razza o origine etnica.

    Sito Web

    www.pariopportunita.gov.it



Pagina pubblicata il 15 gennaio 2014
Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2017