Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home : Amministrazione trasparente : Organizzazione : Articolazione degli uffici : Struttura di missione per il coordinamento dei processi di ricostruzione e sviluppo nei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, lo sviluppo dei traffici containerizzati nel porto di Taranto e lo svolgimento delle funzioni di Autorità di gestione del POIn attrattori culturali, naturali e del turismo.

Amministrazione Trasparente

Struttura di missione per il coordinamento dei processi di ricostruzione e sviluppo dei territori colpiti dal sisma del 6 aprile 2009, interventi di sviluppo nell’area di Taranto e Autorità di gestione del POin Attrattori culturali, naturali e turismo

Funzioni

La Struttura svolge le funzioni attribuitale dal DPCM 1 giugno 2014.
Coordina le amministrazioni centrali interessate nei processi di ricostruzione e di sviluppo dell'area del cratere aquilano al fine di indirizzare e dare impulso, con la Regione Abruzzo e gli enti locali, agli Uffici speciali per la ricostruzione, in partenariato con le associazioni e con le organizzazioni di categoria presenti nel territorio: vigila sull'attuazione degli obblighi di monitoraggio finanziario, fisico e procedurale sugli interventi di ricostruzione da parte delle amministrazioni competenti.
Coordina il “Tavolo istituzionale permanente per l’Area di Taranto” (legge 4 marzo 2015, n.20- DPCM 11 giugno 2015).
Provvede al coordinamento dei soggetti firmatari dell' Accordo per lo sviluppo dei traffici containerizzati nel porto di Taranto e il superamento dello stato d'emergenza socio economico ambientale stipulato in data 26 aprile 2012.
Svolge le funzioni di Autorità di Gestione del POIn "Attrattori culturali, naturali e turismo".

Normativa

Contatti

Organizzazione

Sito Web


Pagina pubblicata il 25 gennaio 2016
Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2017