Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Servizio per il personale delle magistrature

Concorso concluso

Concorso Referendario di T.A.R. 2010

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana  IV Serie Speciale - Concorsi ed Esami – n. 104  del 31 dicembre 2010, è stato pubblicato il D.P.C.M. del 16 dicembre 2010 concernente il bando di concorso, per titoli ed esami, a n. 30 posti di Referendario di TAR.

  • Bando di concorso [formato .pdf]
  • Allegato A - Schema di domanda [formato .pdf, .rtf]
  • Allegato B - Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà e dichiarazione sostitutiva di certificazioni [formato .pdf; .rtf]

Calendario prove scritte

Pubblicazione del diario delle prove scritte [formato.pdf]

 

Commissione esaminatrice del concorso a 30 posti di Referendario di T.A.R.

Con D.P.C.M. 20 ottobre 2011 è stata modificata la Commissione esaminatrice del concorso, per titoli ed esami, a 30 posti di Referendario di T.A.R., indetto con D.P.C.M. 16 dicembre 2010, pubblicato nella G.U. del 31 dicembre 2010 – IV serie speciale n. 104.

Integrazione della Commissione esaminatrice del concorso  a  30 posti di Referendario di T.A.R.

Con D.P.C.M. del  10 settembre 2013 è stata integrata la Commissione esaminatrice del concorso, per titoli ed esami, a  30 posti di Referendario di T.A.R. , indetto con DP.C.M. 16 dicembre 2010 , pubblicato nella G.U.  del 31/12/2010 – IV  Serie Speciale - , n. 104.

Ai sensi dell’art. 5 del bando di concorso, la predetta Commissione è stata integrata, per la  prova facoltativa in lingue straniere,  con i  sotto elencati esperti in lingue  straniere:

  • prof.ssa  Barbara BIETOLINI –  docente di  lingua INGLESE
  • prof.ssa   Maria Rita  DE  GREGORI – docente di  lingua  FRANCES
  • dott.ssa   Natalia  Nikolaevna  CHESTAKOVA – interprete di lingua  RUSSA .

 

Elenco dei candidati ammessi a sostenere la prova orale e calendario

Con verbale del 17 luglio 2013 la Commissione d'esame ha trasmesso a questo servizio l'elenco dei candidati ammessi a sostenere la prova orale e il calendario di tali prove.

Presso il servizio del personale delle Magistrature è disponibile l'elenco dei candidati non ammessi, con la valutazione delle prove scritte, cui gli interessati possono accedere presentando la relativa istanza, con le modalità previste dalla legge.

Si comunica che a causa di problemi tecnici non è in funzione l'indirizzo di posta elettronica serviziopersonalemagistrature@governo.it, pertanto eventuali comunicazioni ed istanze di accesso agli atti devono pervenire via posta al seguente indirizzo:

Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ufficio Studi e Rapporti Istituzionali
Servizio personale Magistrature
Via della Mercede, 96
00187 Roma

Recapiti telefonici :

  • Sig. Franco Piso : 06 6779 4758
  • Sig.ra Silvia Rubeca: 06 6779 4761

 

Graduatoria di merito e dichiarazione dei vincitori del concorso a 30 posti di Referendario di T.A.R.

Si rende noto che, ai sensi di quanto previsto nell’art. 7 del T.U. 10 gennaio 1957, n. 3 nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana IV^ Serie Speciale n. 95 del 3 dicembre 2013, è stato dato avviso della pubblicazione nel Supplemento Speciale n. 1, al Bollettino Ufficiale n. 11 del mese di novembre 2013 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di approvazione della graduatoria di merito e dichiarazione dei vincitori del concorso, per titoli ed esami, a 30 posti di Referendario di T.A.R., indetto con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 dicembre 2010, pubblicato nella G.U. della Repubblica Italiana IV^ Serie Speciale - Concorsi ed esami n. 104 del 31 dicembre 2010, ed aumentati di un decimo con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 13 novembre 2013.

Si allega il D.P.C.M. del 19 novembre 2013

 

Nomina vincitori del concorso e assegnazione sedi

Si rende noto che con D.P.R. del 31 dicembre 2013  sono stati nominati i vincitori del concorso a 30 posti di Referendario di T.A.R. bandito con D.P.C.M. 16 dicembre 2010, aumentati di un decimo con D.P.C.M. 13 novembre 2013.

I predetti Referendari sono assegnati a decorrere dal 15 gennaio 2014, nelle sedi dei Tribunali Amministrativi Regionali di cui al D.P.C.M. 3 gennaio 2014.

 

Informazioni generali sul sito