Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ti trovi in: Home : Presidenza del Consiglio : Comitati e Commissioni : Commissione per la garanzia della qualità dell’informazione statistica :

Commissione per la garanzia della qualità dell’informazione statistica

   

Il Codice italiano della statistica ufficiale

A seguito della adozione del Codice europeo è stato avviato in Italia un percorso per estendere la sua adozione a livello nazionale, nella consapevolezza che ciò poteva rappresentare una importante opportunità anche per rafforzare l’autorevolezza della statistica ufficiale prodotta dal Sistema statistico nazionale. Infatti l’introduzione di uno strumento di verifica e monitoraggio costante della qualità della informazione statistica a livello nazionale può contribuire a migliorare i processi e le collaborazioni tra i diversi soggetti della rete SISTAN.
Il Comstat in particolare si è fatto promotore di diverse iniziative di approfondimento e confronto, ai fini della adozione di un codice nazionale, che è stato quindi adottato con Direttiva Comstat  n.10 del 17 marzo 2010 (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n.240 del 13 ottobre 2010).
Il Codice italiano della statistica ufficiale muove i passi dal Codice europeo di cui riprende i 3 ambiti (contesto istituzionale, processi statistici e produzione statistica) ed i 15 principi.
L'Istat, come previsto all'art. 5 della Direttiva 10, ha il compito di promuovere l'applicazione dei principi del Codice nell'ambito del Sistema statistico nazionale; a tal fine l’Istituto effettua il monitoraggio, verifica lo stato di attuazione e intraprende iniziative di supporto per il miglioramento effettivo della qualità della produzione statistica.

Per ulteriori approfondimenti:

  • Istat Working Papers n.8/2016: Misurare la qualità della statistica nel Sistema statistico nazionale. Framework concettuale, sperimentazione degli strumenti e risultati del primo monitoraggio del Codice italiano delle statistiche ufficiali.
  • Audizione ISTAT 20 marzo 2017: Monitoraggio della qualità nel SISTAN: risultati e nuove strategie nell’ambito del processo di riorganizzazione dell’Istituto e nella prospettiva di riforma del SISTAN

 


Informazioni generali sul sito