Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ufficio del Cerimoniale di Stato

 

Patrocini

Regole generali

La Presidenza del Consiglio dei Ministri e i Ministri senza portafoglio possono aderire ad iniziative di alto rilievo culturale, sociale, scientifico, artistico, storico, sportivo attraverso varie forme.

Il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri è concesso ad una singola iniziativa, non si estende ad altre iniziative analoghe o affini e non può essere accordato in via permanente. Di norma non viene concessa più di una adesione per anno solare a iniziative promosse da un medesimo richiedente.

Solo al Capo dello Stato è riservata la possibilità di concedere l’Alto Patronato.

La concessione del patrocinio non dà diritto automaticamente all’utilizzo del logo che dovrà essere richiesto esplicitamente segnalandolo nel modulo.

Le richieste volte ad ottenere la concessione del patrocinio della Presidenza del Consiglio sono inoltrate all’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze direttamente con PEC, oppure attraverso le Prefetture - Uffici Territoriali del Governo - che provvederanno ad inoltrarle via PEC all’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze, corredate della documentazione utile e proprie valutazioni ai fini dell’istruttoria. Le richieste di patrocinio inoltrate ai Ministri senza portafoglio e trasmesse da quest’ultimi all’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze, dovranno essere corredate da un motivato parere e di ogni utile notizia sulla natura dell’iniziativa e sulla serietà degli organizzatori almeno nelle materie di competenza.

Al termine dell’istruttoria la Presidenza del Consiglio dei Ministri comunica - esclusivamente per iscritto - l’eventuale concessione del patrocinio ed il proprio nulla osta ai Ministri senza Portafoglio che ne hanno fatto richiesta.

 

Informazioni generali sul sito