Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Osservatorio Torino-Lione



Notizie

14 dicembre 2017
Con decreto del Presidente della Repubblica viene rinnovato l’incarico di Commissario straordinario del Governo  all’arch. Paolo Foietta, con i poteri di cui all’art. 11 della legge 23 agosto 1988, n. 400

4 dicembre 2017
Legge 198 ratifica ed esecuzione dell’accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica francese relativo all’attuazione di un servizio di autostrada ferroviaria tra l’Italia e la Francia, fatto a Lussemburgo il 9 ottobre 2009

1 dicembre 2017
Con Dpcm del  1°dicembre 2017, registrato e vistato dalla Corte dei Conti in data 3 gennaio 2018, viene rinnovata la composizione dell’Osservatorio

7 agosto 2017 
delibera CIPE  n. 67 pubblicata su G.U. n. 19 del 24.01.2018- nuova linea ferroviaria Torino – Lione sezione internazionale – parte comune Italo-Francese – sezione transfrontaliera. (CUP C11J05000030001) autorizzazione alla realizzazione per lotti costruttivi e all’avvio del 1° e del 2° lotto costruttivo

5 gennaio 2017
Pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Legge 5 gennaio 2017, n. 1: Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica francese per l'avvio dei lavori definitivi della sezione transfrontaliera della nuova linea ferroviaria Torino-Lione, fatto a Parigi il 24 febbraio 2015, e del Protocollo addizionale, con Allegato, fatto a Venezia l'8 marzo 2016, con annesso Regolamento dei contratti adottato a Torino il 7 giugno 2016.
(GU n.9 del 12-1-2017)

 

Archivio notizie

 

Il lavoro dell’Osservatorio si basa sul principio che si può realizzare una grande opera utile al Paese senza danno per l’ambiente e il progetto infrastrutturale deve diventare progetto di territorio:

 

 

La dotazione di infrastrutture rappresenta una delle componenti essenziali della modernità di
qualsiasi Paese, l’Italia sconta ormai da troppo tempo un gap infrastrutturale che la colloca fuori
dalla competizione.
Purtroppo spesso è stata sottovalutata la necessità della condivisione e dell’informazione ai
cittadini e la Nuova Linea Ferroviaria Torino Lione rappresenta un caso limite: le carenze iniziali di
dialogo, fino al 2006, hanno generato una radicale contrapposizione.
Dal 2006 c’è l’Osservatorio Tecnico, sede del confronto e straordinaria opportunità per il territorio
di incidere sul progetto e di migliorarlo.

Foto del progetto vincitore