Emblema della Repubblica
Governo Italiano - torna alla pagina principale

Cerca nel sito


Ufficio del Cerimoniale di Stato

   

Ordine delle precedenze

Ordine delle precedenze delle cariche pubbliche nelle cerimonie nazionali

Le precedenze fra istituzioni, cariche e simboli sono stabilite dall’ordine protocollare o, in sua assenza, da criteri ausiliari quali l’anzianità e l’ordine alfabetico. Al vertice dell’ordine delle precedenze è il Presidente della Repubblica.

Sulla base di quanto definito col decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 14 aprile 2006, modificato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 aprile 2008, nelle cerimonie nazionali seguono, le seguenti cariche, suddivise in sette categorie.

CARICHE CODICE
Prima categoria
Presidenti delle due Camere [1] A1
Presidente del Consiglio dei Ministri A2
Presidente della Corte Costituzionale A3
Presidenti emeriti della Repubblica [2] A4
Seconda categoria
Vice Presidenti delle due Camere [3] B1
Vice Presidente del Consiglio dei Ministri B2
Vice Presidente della Corte Costituzionale B3
Ministri [4], [6] B4
Decano del Corpo diplomatico o, in assenza, Ambasciatore più anziano accreditato presso lo Stato italiano; Ambasciatore del paese cui la cerimonia si riferisce [5] e Ambasciatori d'Italia nella loro sede di titolarità B5
Presidente della Giunta regionale, in sede, e Presidente della Provincia autonoma di Trento o di Bolzano, in sede [6] B6
Giudici costituzionali [7] B7
Ambasciatori accreditati presso lo Stato italiano B8
Presidente del Consiglio regionale, in sede, e Presidente del Consiglio provinciale di Trento o di Bolzano, in sede B9
Vice Ministri [4] B10
Vice Presidente del Consiglio Superiore Magistratura B11
Primo Presidente della Corte Suprema di Cassazione B12
Presidente del CNEL B13
Parlamentari membri degli Uffici di Presidenza delle due Camere [3] B14
Sottosegretari di Stato [8] B15
Presidente della Giunta regionale e Presidente della Provincia autonoma di Trento o di Bolzano, fuori sede [9] B16
Senatori a vita [3-bis] B17
Presidenti di Gruppi parlamentari [3] B18
Presidenti di Commissioni, Comitati e delegazioni parlamentari bicamerali [3] B19
Presidenti dì Giunte e Commissioni parlamentari [3] B20
Presidente del Consiglio regionale e Presidente del Consiglio provinciale di Trento o di Bolzano, fuori sede [10] B21
Terza categoria
Presidente del Consiglio di Stato C1
Presidente della Corte dei conti C2
Procuratore generale della Repubblica presso la Corte Suprema di Cassazione C3
Presidenti Autorità indipendenti [11]; Governatore della Banca d'Italia C4
Avvocato generale dello Stato C5
Capo di Stato maggiore della Difesa C6
Commissari straordinari del Governo [12] C7
Membri del Parlamento nazionale [3] [13] e del Parlamento europeo [13] C8
Segretari generali della Presidenza della Repubblica, delle Camere, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Corte Costituzionale [14] C9
Presidente Unioncamere C10
Presidente dell'Accademia Nazionale dei Lincei C11
Presidente del CNR C12
Quarta categoria
Prefetto, in sede D1
Sindaco, in sede [15] D2
Presidente della Provincia, in sede D3
Presidente della Corte di Appello, in sede D4
Vescovo della Diocesi [16] D5
Segretari generali dei Ministeri [17] [18] D6
Capi di Gabinetto dei Ministeri e Capo della Polizia [18] D7
Ambasciatori d'Italia, titolari di rappresentanza diplomatica [19] D8
Capi di Stato maggiore dell'Esercito, della Marina, dell'Aeronautica, Comandante generale Arma Carabinieri e Segretario generale della Difesa D9
Vice Presidenti Giunta e Consiglio regionale, in sede D10
(Premi Nobel) D11
Comandante generale della Guardia di finanza. Direttore generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza. Generali di Corpo d'armata e gradi corrispondenti delle altre Forze Armate con incarichi speciali comportanti il grado superiore funzionale D12
Presidente del Consiglio di presidenza della Magistratura tributaria D13
Vice Presidenti del Consiglio della Magistratura militare, del Consiglio di Presidenza della Giustizia amministrativa, del Consiglio di Presidenza della Corte dei conti D14
Presidente aggiunto Corte Suprema Cassazione, Procuratore generale aggiunto Corte Suprema Cassazione, Presidente Tribunale superiore acque pubbliche, Procuratore generale militare presso Corte Suprema Cassazione, Presidente aggiunto Consiglio di Stato, Presidente aggiunto e Procuratore generale Corte dei conti, Avvocato generale aggiunto dello Stato, Presidente Corte militare d'Appello, Presidente Commissione tributaria centrale D15
Vice Presidenti CNEL D16
(Presidenti o Segretari nazionali non parlamentari dei partiti politici rappresentati in Parlamento) [20] D17
(Presidente della Confindustria) D18
(Segretari generali dei sindacati maggiormente rappresentativi a livello nazionale) D19
(Scienziati, Umanisti, Artisti di chiarissima fama) D20
(Industriali di assoluta eminenza a livello nazionale) D21
Presidenti nazionali dell'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), dell'Unione Province d'Italia (UPI) e dell'Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti montani (UNCEM) D22
Ambasciatori di grado [24] D23
Quinta categoria
Assessori regionali, in sede E1
Capi dipartimento dei Ministeri [18] E2
Presidenti titolari di sezione delle magistrature superiori, Procuratore generale aggiunto della Corte dei conti, Procuratore generale della Repubblica presso la Corte d'Appello in sede E3
Presidente della Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura, in sede E4
Rettore dell'Università, in sede E5
Capo del Corpo forestale dello Stato, Comandante generale delle Capitanerie di Porto. Direttore AISE, Direttore AISI. Ispettori generali dell'Esercito e incarichi corrispondenti delle altre Forze Armate E6
Presidenti degli enti pubblici nazionali anche economici [21] E7
Componenti del Consiglio Superiore della Magistratura E8
Componenti del Consiglio della Magistratura militare, dei Consigli di presidenza della Giustizia amministrativa, della Corte dei conti e della giustizia tributaria E9
Presidente della Conferenza dei rettori delle università italiane E10
Consoli di carriera E11
Presidente del TAR, o sua sezione staccata, in sede E12
Presidenti della sezione giurisdizionale regionale e della Sezione regionaledi controllo della Corte dei conti, in sede E13
Procuratore generale presso la Corte militare d'Appello E14
Cancelliere dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana E15
Presidente del Consiglio nazionale forense E16
Presidenti dei Consigli superiori dei Ministeri e Presidente del Consiglio superiore delle Forze Armate E17
Direttori uffici statali interregionali e comandanti militari interregionali, in sede [22] E18
Avvocato distrettuale dello Stato, in sede E19
Ordinario militare per l'Italia E20
Membri dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, in sede E21
Presidenti di commissioni consiliari e giunte consiliari regionali, in sede E22
Presidenti dei gruppi consiliari regionali, in sede E23
Vice Segretari generali degli Organi costituzionali [23] E24
Segretari generali Consiglio Supremo di Difesa, Consiglio Superiore della Magistratura, Corte Suprema di Cassazione e Procura generale presso la Corte di Cassazione, CNEL, Consiglio di Stato, Corte dei conti, Consiglio della Magistratura militare, Autorità Garanti Indipendenti e Avvocatura dello Stato E25
Vice Segretari generali dei Ministeri [18] [25] E26
Cariche statali aventi qualifica o grado corrispondente a Generale di Corpo d'Armata, purché titolari di incarico a rilevanza esterna [22] [24] E27
Sesta categoria
Decorati di medaglia d'oro al Valore militare e al Valore civile F1
Direttore generale delle Agenzie c.d. fiscali F2
Direttori generali titolari dei Ministeri [18] [25] F3
Presidente del Consiglio comunale, in sede F4
Presidente del Consiglio provinciale, in sede F5
Direttori generali degli enti pubblici nazionali anche economici F6
Presidente o Direttore generale di Agenzie governative F7
Procuratore regionale della Corte dei conti, in sede F8
Presidente della Commissione tributaria regionale, in sede F9
Presidente del Tribunale, in sede [26] F10
Procuratore della Repubblica presso il Tribunale, in sede [27] F11
Presidente del Tribunale per i minorenni, Presidente del Tribunale di sorveglianza, in sede F12
Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni, in sede F13
Questore, in sede; Direttori regionali degli Uffici statali, compresi i Comandanti militari regionali [22], in sede F14
Consiglieri regionali, in sede F15
Garanti eletti dal Consiglio regionale, in sede; Difensore civico regionale, in sede F16
Segretari generali della Giunta e del Consiglio regionale, in sede [28] F17
Cariche statali aventi qualifica o grado corrispondente a Generale di Divisione, purché titolari di incarico a rilevanza esterna [22] [24] F18
Settima categoria
Direttori provinciali degli Uffici statali, compresi i Comandanti militari provinciali, in sede [22] G1
Presidenti degli ordini professionali nazionali G2
Consoli onorari G3
Presidenti delle associazioni nazionali combattentistiche e d'arma riconosciute dal Ministero della difesa G4
Segretario generale Unioncamere G5
Presidente del Magistrato per il Po; Presidente dei Tribunale regionale delle acque pubbliche, in sede G6
Presidente della Commissione tributaria Provinciale, in sede G7
Presidente dell'Autorità portuale, Presidente dell'Autorità di bacino, in sede G8
Presidente di delegazione della Banca d'Italia, in sede G9
Presidi di Facoltà universitarie, in sede G10
Vice Sindaco; Vice Presidente della Provincia; Vice Presidenti del Consiglio provinciale e comunale, in sede G11
Presidente della Comunità montana, in sede G12
Assessori comunali e provinciali, in sede G13
Difensore civico comunale e provinciale, in sede G14
Segretario generale di Comune capoluogo e Segretario generale della Provincia, in sede G15
Cariche statali aventi qualifica o grado corrispondente a Generale di Brigata, purché titolari di incarico a rilevanza esterna [22] [24] G16

Informazioni generali sul sito